Home Spettacolo Vite al limite, Pauline Potter morta la donna più pesante al mondo?...

Vite al limite, Pauline Potter morta la donna più pesante al mondo? Il terribile retroscena

CONDIVIDI

Vite al limite, Pauline Potter è morta? Dopo l’addio alla trasmissione i fan temono per la sua salute

Vite al limite
Pauline Potter | Fonte Foto: Instagram @pauline.potter

Una delle protagoniste di Vite al Limite che ha tenuto incollati allo schermo milioni di fan in tutto il mondo è, senza alcun dubbio, Pauline Potter. Secondo il Guinness World Record è la donna più pesante al mondo. Ma che fine ha fatto dopo l’addio alla trasmissione?

I fan temono per la sua salute e le ultime notizie che girano sul suo conto non sono rassicuranti.

Vite al Limite, la storia di Pauline Potter

La trasmissione, in onda su Real Time, si occupa di guidare i pazienti affetti da grave obesità patologica lungo un percorso di dimagrimento. Nei giorni scorsi, è stata trasmessa la nuova puntata di Vite al limite e poi, che si interroga sulla vita dei protagonisti dello show un anno dopo le cure presso la clinica del Dottor Nowzaradan. E’ raccontata anche la storia di Pauline Potter che ha preso parte alla terza stagione del programma e si è presentata alla clinica di Houston (in Texas) con un peso di 700 libbre, che equivalgono a circa 371 kg.

Vite al limite
Pauline Potter
Durante i 12 mesi presso la nota clinica, la 50 enne non è riuscita a perdere molto peso. Dopo un consulto con il noto dietologo, è riuscita a perdere ben 65 kg.. Dopo aver preso parte alla nota trasmissione, in rete è circolata una notizia che ha preoccupato non poco i suoi fan. Una fake news che dava per morta la paziente del dottor Nowzaradan.

Ecco come sta oggi la donna

Per fortuna, Pauline Potter è in ottima salute e pare che dopo aver lasciato la trasmissione abbia continuato il suo percorso di dimagrimento lontano dai riflettori.

Oggi appare visibilmente dimagrita:

Vite al limite
La paziente di Vite Al Limite oggi