Home Salute & Benessere A cosa serve la Vitamina A? Ecco tutti i benefici

A cosa serve la Vitamina A? Ecco tutti i benefici

CONDIVIDI

La vitamina A è abbondante in frutta, verdura, latte, uova, carne (soprattutto fegato) e frutti di mare.

"<yoastmark

Ecco tutti i benefici della vitamina A.

Vista sana

È probabilmente più conosciuta per i suoi benefici per la vista, in particolare per quanto riguarda i paesi in via di sviluppo.

C’è un dibattito in corso sulla modifica genetica del riso per contenere più vitamina di questo tipo al fine di prevenire problemi di vista nei paesi a basso reddito, perché è un fattore chiave nella creazione della proteina rodopsina, secondo il dietologo Summer Yule.

La rodopsina è una proteina che assorbe la luce nella retina. Senza essa la creazione di questa proteina è inibita e potrebbe portare a problemi come cecità notturna, che è un segno precoce della carenza di tale elemento.

Se la carenza di questo nutriente dura abbastanza a lungo, può provocare ulcerazione della cornea.

Pelle incantevole

Hai mai sentito parlare di retinoidi? Tra questi c’è la vitamina di tipo A.

I retinoidi applicati localmente possono essere utili nel trattamento dell’acne, della pelle foto-danneggiata, in quanto leviga la pelle ruvida e riduce la comparsa di rughe, secondo il Linus Paul Institute della Oregon State University.

Ma può anche causare irritazione se la dose è troppo alta, quindi applicare con attenzione.

Migliora il tuo sistema immunitario

Tale vitamina (insieme alla vitamina D) è un vero toccasana quando si tratta di mantenere il sistema immunitario funzionante.

È coinvolto nella creazione di cellule T, che inseguono le cellule infettate da germi e le cellule tumorali. Aiuta a far funzionare bene l’intestino: i bambini malnutriti che soffrono di diarrea spesso migliorano più velocemente con l’integrazione di tale vitamina.

La vitamina di tipo A, insieme al beta-carotene e al licopene, potrebbe aiutare a ridurre il rischio di cancro al pancreas secondo un’analisi del 2016 di studi qualificati pubblicati sulla rivista Nature.

È stato anche associato a minori episodi di cancro cervicale e alla vescica.

Ma questi studi hanno esaminato questo tipo di vitamina nella dieta, non l’integrazione.

Uno studio del New England Journal of Medicine ha rilevato un aumento del cancro del polmone e delle malattie cardiovascolari in 18.314 fumatori e lavoratori esposti all’amianto che hanno integrato con tale vitamina e beta-carotene.