Home News Stuprata dal padre da quando aveva 6 anni: ” Ha distrutto la...

Stuprata dal padre da quando aveva 6 anni: ” Ha distrutto la mia vita”

CONDIVIDI

Violentata più volte dal papà, dalla tenera età di 6 anni. La giovane Shannon di soli 18 anni racconta la sua drammatica storia alla stampa britannica

La drammatica storia che vede protagonista una giovane  18enne, Shannon Clifton, stuprata più volte dal suo genitore. La donna oggi maggiorenne, è stata abusata fin da piccola da suo padre. La ragazza da questa violenza, ha subito diverse conseguenze. La piccola Shannon, infatti, è rimasta incinta due volte portando a termina l’ultima gravidanza. La prima gravidanza per la giovane, è stata a 11 anni e l’ultima a 13 anni.

La drammatica storia di Shannon adesso è su tutti i giornali. La giovane 18enne, ha deciso, infatti, di raccontare  tutto alla stampa britannica, per rivelare le violenze, che per anni ha subito dal padre:

“La prima volta che mi ha violentata avevo sei anni ed è stato sul pavimento di casa”,

La giovane racconta con grande difficoltà il ricordo di quel primo giorno in cui ha subito, a soli sei anni la prima violenza da parte del padre. Shannon dopo vari stupri, è rimasta incinta a soli 11 anni. Alla scoperta della gravidanza, il padre ha picchiato violentemente la bambina, tanto da farle perdere i sensi e far morire il bambino che portava in grembo. Solo due anni dopo, Shannon rimase di nuovo incinta.

Il padre però questa volta, la sottopone a diversi esercizi fisici per farla abortire, ma senza successo. La situazione ha preso una svolta, solo quando nella sua scuola, un infermiera le chiese di fare un test di gravidanza, visto l’evidente pancione. La giovane raccontò l’accaduto al padre, che in poco tempo decise di mettersi in fuga. Solo qualche settimana dopo, la polizia locale riuscì a trovare la giovane che aveva appena messo alla luce il suo bambino.

“Non saprò mai perché mio padre ha fatto quello che ha fatto, ma voglio aiutare altre vittime di abusi affinché possano trovare l’aiuto di cui hanno bisogno, mio padre mi ha distrutto la vita”