Home News Vigilia di Natale, significato e come si festeggia in Italia e all’estero

Vigilia di Natale, significato e come si festeggia in Italia e all’estero

CONDIVIDI

La vigilia di Natale è una delle feste più importanti del periodo natalizio: ma quali sono il significato, la storia e le tradizioni di questo magico giorno?

vigilia di natale

La festa della Vigilia e il suo significato: la vera storia del 24 dicembre.

Il significato della Vigilia

La vigilia di Natale è una delle festività più importanti del periodo natalizio e cade il 24 dicembre. Per le Chiese che utilizzano il Calendario Giuliano, la vigilia arriva il 6 gennaio.

Nel giorno che precede il Natale si festeggia la nascita di Gesù, che, secondo la tradizione cristiana, avvenne a Betlemme, nella Palestina.

Nella religione cattolica la Vigilia segna la fine del periodo dell’Avvento ed è l’ultimo giorno della Novena di Natale. La notte tra il 24 e d il 25 dicembre, i fedeli si ritrovano in preghiera per attendere la nascita di Gesù.

Come si festeggia la Vigilia di Natale?

Sono tanti e molteplici i modi di festeggiare questo momento topico della tradizione cattolica.

In Valle d’Aosta elemento predominante di questa festa che precede il Natale è la tradizione, tra presepi e manifestazioni d’artigianato.

In Piemonte, viene messa in scena l’adorazione del Bambino Gesù e si espongono presepi scultorei in tutta la regione. Il personaggio Gelindo guida i pastori verso la chiesa proprio la notte della Vigilia di Natale.

In Liguria c’è la tradizione del ceppo e quella del Natale in acqua, con processioni in acqua e la nascita di Gesù in una conchiglia.

In Lombardia il protagonista principale delle tavole resta il panettone, il cui nome deriverebbe da Toni, garzone di un fornaio al quale si deve la creazione di questo tipico dolce natalizio.

In Friuli Venezia Giulia molto forti sono le tradizioni di San Nicolò, che distribuiva dolci ai bambini e dei Krampus, che cercavano i bambini che non si erano comportati bene.

Per quanto riguarda l’estero, in Africa la sera prima di Natale si lasciano le porte aperte, per permettere a chiunque di entrare e stare in compagnia.

In Germania primeggiano il calendario dell’Avento e i mercatini natalizi. In Brasile si danza in spiaggia, mentre in Francia si festeggia con presepi e ceppi di Natale.

Non ci resta che augurare Buona Vigilia a tutti!