Home Casi Chi era Veronica, la ragazza di 19 anni morta di meningite fulminante

Chi era Veronica, la ragazza di 19 anni morta di meningite fulminante

CONDIVIDI

Veronica Cadei è la ragazza di 19 anni morta per una meningite fulminante. Villongo e Iseo la ricordano e ci raccontano chi fosse

Veronica Cadei
Veronica Cadei

Veronica Cadei è la ragazza di 19 anni morta a seguito di una meningite fulminante. Ecco chi era questa ragazza amata da tutti.

La terribile morte della ragazza di 19 anni

E’ accaduto tutto così in fretta che la sua perdita è avvenuta in pochissimo tempo. Si è sentita male all’Università improvvisamente e ha chiesto aiuto ad un suo amico, al fine di poter andare quanto prima al Pronto Soccorso.

Le sue condizioni sono peggiorate in pochissimo tempo e nell’arco di una sola notte è deceduta, per meningite fulminante. La Regione Lombardia ha evidenziato che sono già in corso accertamenti opportuni per verificare quale sia il ceppo di riferimento:

“abbiamo attivato la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei familiari e 90 studenti universitari, nonché tutte le persone venute a contatto con la ragazza negli ultimi giorni”

Evidenziando che non è presente alcun allarme, essendo la meningite – come evidenzia l’assessore Welfare Giulio Gallera – una patologia che non si trasmette per il semplice contatto diretto o presenta in una medesima stanza.

Chi era Veronica

La ragazza aveva 19 anni ed era originaria di Villongo ora a Iseo per frequentare il primo anno di Scienze Matematiche Fisiche e Natuali presso l’Università Cattolica di Brescia.

Tutta la comunità che la ricorda come una studentessa modello, gentile e sempre con il sorriso sulle labbra è sotto choc. Un futuro spezzato in pochi secondi e la sua bacheca di Facebook che si è riempita di messaggi tra dolore e saluti:

“non vogliamo ricordarti così dolce Vero…sempre sorridente, pronta ad aiutare gli altri e di grande cuore”

La mamma chiede la verità e nel caso in cui ci fosse stato un errore, che qualcuno paghi per quanto commesso.