Home Cronaca Verona, inseguito dalla Polizia si schianta in scooter: 20enne muore sul colpo

Verona, inseguito dalla Polizia si schianta in scooter: 20enne muore sul colpo

CONDIVIDI

Drammatico inseguimento nella notte a Verona, dove un ragazzo di 20 anni è morto dopo una fuga dalla Polizia.

inseguimento verona

Il giovane ha attraversato la strada con il rosso e si è schiantato contro un’altra auto. L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione di Porta Nuova a Verona.

Incidente in scooter

Drammatico incidente nella notte a Verona. Come riferisce anche La Repubblica, un ragazzo di 20 anni è morto, mentre era inseguito dalla Polizia.

Gli agenti lo avrebbero notato, in via Cavour, mentre guidava ad alta velocità lo scooter appartenente ad un’altra persona. Così, hanno fatto un’inversione a U e gli hanno intimato l’alt, ma il 20enne è fuggito via, senza fermarsi.

Ad un incrocio nei pressi della stazione di Porta Nuova, il ragazzo, a bordo del suo scooter, si è schiantato contro una Volkswagen golf ed è finito sull’asfalto. Il 20enne è morto sul colpo, la donna alla guida dell’auto è rimasta ferita, ma non in modo grave.

Il giovane avrebbe attraversato l’incrocio col semaforo rosso, stando al racconto dei testimoni presenti al momento del drammatico impatto. L’auto contro cui si è schiantato il motorino è finita contro un’altra automobile. Alla guida della seconda auto c’era una donna. Anche lei è rimasta ferita, in modo non grave.

L’inseguimento è avvenuto all’incrocio tra piazza Simoni e la circonvallazione Oriani, dove poi è avvenuto il tragico schianto. Gli agenti di polizia hanno assicurato di aver sempre mantenuto la distanza di sicurezza con lo scooter della vittima.

Resta comunque da accertato se il 20enne di essere inseguito dalla volante della Polizia, anche se avrebbe proseguito comunque a forte velocità. Il ragazzo viveva a Ca’ de David. Nonostante i soccorsi tempestivi, per lui non c’è stato nulla da fare.