Home Cronaca Shock a Verona, prima lo picchiano e poi lo bruciano vivo: gravissimo...

Shock a Verona, prima lo picchiano e poi lo bruciano vivo: gravissimo uomo di 42 anni

CONDIVIDI

Tragedia a Verona dove alcune persone hanno picchiato e bruciato vivo un uomo di 42 anni, ritrovato stamattina. Ecco i primi dettagli

Shock a Verona
Shock a Verona

Un episodio scioccante a Verona, dove un uomo di 42 anni è stato violentemente picchiato e successivamente bruciato. Cosa è successo?

Uomo picchiato e bruciato vivo alla stazione

Poco prima delle sette di questa mattina, un macchinista di un treno mentre arrivava in stazione ha notato un corpo di una persona bruciata sulla banchina accanto al binario.

L’uomo ha 42 anni, origini rumene ed è un senza tetto che utilizzava quel luogo per dormire e ripararsi durante la notte. Immediato il soccorso del 118 che lo ha trasportato all’Ospedale di Borgo Trento al reparto Ustioni ed è in gravissime condizioni.

Secondo i primi accertamenti l’uomo è stato dapprima picchiato violentemente e poi bruciato vivo, da una o più persone. La Polizia di Stato sta mandando avanti le indagini e richiesto i filmati delle telecamere di videosorveglianza – che potrebbero rivelarsi utili per scoprire chi ha fatto questo terribile gesto.

Ulteriori aggiornamenti saranno comunicati non appena disponibili, successivamente indagini – testimonianze e prime indiscrezioni. Un uomo abituato a dormire in stazione, non si esclude alcuna pista dall’aggressione da parte di alcuni sconosciuti fino ad un litigio finito male.