Home News Vercelli: festa di compleanno con multa perché in 7 e senza mascherina

Vercelli: festa di compleanno con multa perché in 7 e senza mascherina

CONDIVIDI

Sette persone, in una casa di Vercelli, stavano festeggiando un compleanno senza mascherina. Sono stati multati dalle forze dell’ordine dopo che dei vicini di casa li avevano avvertiti.

compleanno vercelli

Festeggiare un compleanno in 7 in casa non è raccomandato ne a Vercelli ne in tutto il resto della Penisola.

Festa in casa

A Crescentino, in provincia di Vercelli, sette persone hanno pensato bene di riunirsi in una casa privata per festeggiare un compleanno. In questo modo, hanno sovvertito il limite consigliato di persone in un’unica casa. Inoltre, le persone non indossavano alcun dispositivo di protezione. Tre fratelli facevano parte del gruppo.

Benché si trovassero in una casa privata, le persone sono state multate lo stesso. Ad avvisare i carabinieri, infatti, sono stati i vicini di casa. Questi ultimi, allertati dai rumori fragorosi, avrebbero reputato corretto chiamare gli uomini in divisa.

Si ricorda che, nel nuovo Dpcm non è possibile superare il limite di sei persone in una casa. Le persone non conviventi, dovrebbero usare i dispositivi di protezione come le mascherine. Si sconsiglia, invece, di fermarsi a consumare pasti di qualsiasi tipo.

Una denuncia

Appena sono arrivati, i carabinieri hanno appurato che nell’appartamento c’erano tre persone, anche visibilmente alterate.

Oltre ad essere multati, i tre fratelli avrebbero negato ai Carabinieri, di fornire le proprie generalità. In questo modo, i tre proprietari di casa, hanno ottenuto anche una denuncia.

Sempre a Vercelli, nel corso dei controlli anti-covid, i Carabinieri hanno multato anche il proprietario di una azienda di Borgo Vercelli. La multa sarebbe arrivata perché l’uomo non aveva costituito comitato aziendale per la realizzazione delle misure anti contagio. Inoltre, non aveva nominato il rappresentate per la sicurezza dei lavoratori.