Home Cronaca Venezia, Victoria accoltellata davanti ai tre figli piccoli: marito arrestato

Venezia, Victoria accoltellata davanti ai tre figli piccoli: marito arrestato

CONDIVIDI

Hanno assistito alla tremenda lite tra i genitori i tre figli di Victoria la giovane mamma uccisa a coltellate dal marito.

L’ennesimo femminicidio avvenuto a Venezia ad opera di un nigeriano di 42 anni. Ecco i dettagli del dramma che ha colpito la provincia di Venezia.

I tre piccoli figli della coppia hanno assistito alla tragedia: ora sono stati affidati ai servizi sociali.

Lite in famiglia sfocia in tragedia nel Veneziano

Una tragedia famigliare si è svolta nelle scorse ore in provincia di Venezia, precisamente a Concordia Sagittaria.

Protagonisti due coniugi ed i loro tre bimbo piccoli che purtroppo hanno assistito al dramma, l’ennesimo femminicidio.

Secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni il fatto sarebbe avvenuto tra le mura domestiche, come riporta anche Leggo.

Il femminicidio pare sia avvenuto al culmine di una lite molto accesa, ad opera del marito che si è avventato sulla moglie davanti ai figli piccoli.

Ecco i dettagli.

Victoria muore davanti ai tre figli piccoli

Le urla della povera Victoria, giovane mamma di origini nigeriane che viveva in provincia di Venezia, sono state udite chiaramente dai vicini.

Proprio grazie ad una telefonata dei vicini è scattato l’allarme ed i carabinieri sono piombati nell’abitazione della coppia.

Purtroppo ormai era tardi: la giovane mamma era purtroppo già morta di fronte ai tre figli piccoli della coppia che, si presume, hanno assistito a tutta la tremenda scena.

Il padre, Moses Osagie un 42enne ha infatti aggredito con un coltello la moglie 35enne Victoria Osagie uccidendola brutalmente con diverse coltellate.

Femminicidio a Venezia, mamma uccisa davanti ai tre figli
Femminicidio a Venezia

La donna ed il marito da quanto si apprende erano entrambi di origine nigeriana ed avevano preso la decisione di trasferirsi nel nostro Paese per dare una vita migliore ai loro tre bimbi piccoli.

Qualcosa però non ha permesso la realizzazione del sogno per la povera Victoria.

Il marito infatti, in preda alla gelosia, pare abbia scatenato una discussione molto violenta. Il 42enne si era infatti convinto che la moglie intrattenesse una relazione extraconiugale e, complice l’alcol bevuto, ha compiuto il folle gesto.

Al termine della stessa l’uomo ha rivolto l’arma contro la moglie, finendola davanti ai suoi figli piccoli.
Moses è stato arrestato ed i tre bimbi della povera Victoria sono ora stati affidati ai servizi sociali del luogo che si occuperanno di loro.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”