Home Cronaca Varese, 16enne disabile rapinato e picchiato: arrestati 5 minorenni

Varese, 16enne disabile rapinato e picchiato: arrestati 5 minorenni

CONDIVIDI

Le due aggressioni risalgono allo scorso settembre, quando i 5 minorenni picchiarono e rapinarono la vittima affetta da disabilità.

aggressione disabile varese

Gli aggressori sono tutti di età compresa tra i 14 ed i 16 anni.

L’aggressione ai danni di un minorenne disabile

Era lo scorso settembre quando un ragazzino disabile di 16 anni venne aggredito e rapinato da un gruppo di coetanei. Questa mattina, come riferisce anche l’Ansa, cinque minorenni sono stati arrestati dalla Squadra Mobile di Varese.

I 5 minorenni, tutti di età compresa tra i 14 ed i 16 anni, sono accusati di aver preso parte a due aggressioni, una delle quali proprio ai danni del 16enne disabile.

Tra i 5 arrestati c’è un italiano e quattro nordafricani, tutti poi collocati in una comunità per minori di Varese.

Le due aggressioni, cui avrebbero preso parte i 5 imputati, risalgono alla fine di settembre scorso. Nel primo dei due episodi di violenza, il 16enne venne spintonato e aggredito dai coetanei che lo rapinarono, sottraendogli scarpe e cellulare.

Il ragazzino, vittima della violenta aggressione, iniziò ad urlare, mettendo in fuga i 5 adolescenti.

Aggressori riconosciuti dalla vittima

Qualche giorno dopo l’aggressione, il 16enne riconobbe i 5 componenti della baby-gang fuori dalla sua scuola e chiese aiuto ai suoi genitori, che allertarono immediatamente i carabinieri.

La vittima della seconda aggressione, che venne rapinato da tre dei 5 aggressori arrestati questa mattina, venne sorpreso alle spalle mentre camminava nel centro di Varese.

Il minore venne aggredito violentemente e poi derubato del portafogli. Il ragazzino subì la frattura del setto nasale.