Home News Valanghe in Emilia Romagna sui monti Cusna e Cimone: una vittima

Valanghe in Emilia Romagna sui monti Cusna e Cimone: una vittima

CONDIVIDI

In Emilia Romagna è allarme valanghe. Le slavine staccatesi dai monti Cusna e Cimone hanno travolto delle persone che erano in zona.

valanghe emilia romagna

Per soccorrere le persone travolte dalle valanghe in Emilia Romagna sono accorsi i Vigili del Fuoco insieme a Carabinieri e uomini del Soccorso Alpino.

Allarme scattato alle 12:30

Oggi, 13 febbraio 2021 è scattato l’allarme valanghe in Emilia Romagna. In particolare, si sono staccate delle slavine dal Monte Cusna e dal Monte Cimone. Il fenomeno è stato dovuto all’accumulo di neve fresca.

Dalle valanghe sono state travolte diverse persone e, al momento, il bilancio è di un morto. In particolare, la valanga avvenuta sul monte Cusna, a Villa Minozzo, in provincia di Reggio Emilia, ha coinvolto tre persone. Queste ultime, si sono salvate grazie ai soccorsi che sono arrivati quasi subito. Le loro condizioni di salute sono in fase di accertamento.

Per quanto riguarda l’altra zona, quella della valanga vicino alla Costa delle Veline, è situata a 1.900 metri di altezza circa. Lì, i soccorritori hanno dovuto intervenire a piedi poiché la zona è parecchio difficile da raggiungere. Si è aggiunta una nebbia fitta che non ha permesso l’uso dell’elicottero.

A dare l’allarme, sono stati gli stessi scialpinisti. Si sono serviti di una app di geolocalizzazione che si utilizza se ci si trova in stato di emergenza.

La valanga sul monte Cimone

Poco lontano da Lago Santo, sul Monte Cimone, nella zona modenese, la valanga ha travolto un uomo che è morto. La valanga si è staccata sotto il Giovo, monte del comprensorio del Cimone.

Gli uomini dei soccorsi non sono riusciti ad arrivare in tempo. Quando hanno recuperato l’uomo era già morto. A riferirlo è stato il Soccorso Alpino, che è intervenuto sul posto con i Carabinieri.

I membri di un’altra comitiva, anch’essi travolti dalla valanga, sono invece riusciti mettersi in salvo.