Home Cronaca Val d’Aosta, precipitano dalla cresta del Rothorn: morti due alpinisti

Val d’Aosta, precipitano dalla cresta del Rothorn: morti due alpinisti

CONDIVIDI

L’incidente è avvenuto in Val d’Ayas. L’allarme era scattato nel pomeriggio di giovedì, quando i due alpinisti non avevano fatto rientro alla base.

morti due alpinisti in val d'aosta

Le ricerche sono andate avanti tutta la notte con squadre via terra. Ieri un’altra alpinista aveva perso la vita dopo un’escursione sul Gran Paradiso.

Morti due alpinisti sulla cresta del Rothorn

Una coppia di alpinisti, un uomo e una donna, sono morti dopo essere precipitati dalla cresta del Rothorn, in Val d’Ayas, ad oltre 3mila metri di quota.

Come riferisce anche La Stampa, l’allarme era scattato nel pomeriggio di giovedì, quando i due non avevano fatto rientro alla base.

Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano che in mattinata ha recuperato i corpi. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte, anche con squadre via terra.

Questa mattina il drammatico ritrovamento, grazie ad un elicottero che ha sorvolato l’area. Delle operazioni di riconoscimento e di polizia giudiziaria si occuperà la Guardia di Finanza.

Alpinista morta sul Gran Paradiso

È morta dopo un volo di 150 metri l’escursionista scomparsa mercoledì scorso dopo una passeggiata sul Gran Paradiso.

Il suo mancato rientro alla base aveva messo in allerta i compagni di viaggio, che avevano quindi contattato la centrale operativa, denunciandone la scomparsa.

La donna era uscita da sola, nel pomeriggio di mercoledì 19 agosto, per un’escursione nella zona dei laghi. Una passeggiata ad oltre 3mila metri di quota. Qualcosa, però, dev’essere andato storto e la donna è precipitata.

È plausibile che la vittima sia uscita fuori dal sentiero, oltre un salto di roccia di circa 150 metri. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto all’escursionista e come mai sia precipitata nel vuoto. Accertamenti sono in corso, così come sul caso dei due alpinisti morti in Val d’Aosta.