Home News Vaccino anti contagio: prime dosi, somministrate entro il 2020

Vaccino anti contagio: prime dosi, somministrate entro il 2020

CONDIVIDI

Il piano per la distribuzione del vaccino sarà iniziato da Speranza dal 2 dicembre 2020. Le prime dosi arriveranno in Europa e saranno somministrate entro l’anno.

vaccino

La Von der Leyen assicura che i primi europei saranno avranno il vaccino entro dicembre.

Il piano strategico

Durante la conferenza online La sanità futura tra innovazione e ricerca, il ministro Speranza ha garantito che presenterà in Parlamento, il 2 dicembre, il piano per il vaccino.

Quando, finalmente, arriveranno i vaccini anti coronavirus, quando la loro sperimentazione sarà conclusa, il ministro ha detto che si aprirà una nuova fase. Un momento atteso dall’Italia sin dal mese di maggio, in accordo con la Commissione europea, per prendere contatti con le aziende farmaceutiche che lo stanno testando.

Non si può abbassare la guardia. Questo perché, per il ministro, ci troviamo ancora in una fase critica della pandemia e, una terza fase, nel 2021, non è nemmeno ipotizzabile.

“Abbiamo un segnale di stabilizzazione e riduzione dell’Rt, che è il primo segnale di una pressione che sarà più bassa nelle prossime settimane. La partita è ancora molto dura, ma stiamo percorrendo la strada nella direzione giusta, senza commettere leggerezze e fughe in avanti”.

ha riportato Ansa.

I vaccini in Europa

La Commissione europea è in contatto con con sei aziende farmaceutiche. Sin dalla fine di dicembre, potrebbero essere vaccinati già i primi cittadini. Ad affermarlo, è stata la Von der Leyen che ha continuato sostenendo che, l‘Europa si trova in una fase in cui deve prepararsi. Sono necessarie, infatti siringhe, strumenti per assicurare la catena del freddo ma anche personale qualificato da impiegare nei nuovi centri di vaccino.

La presidente si è espressa anche circa le restrizioni anti contagio. L’Europa non può permettersi di allentare le restrizioni. Anche se ciò è chiesto a gran voce da ristoratori e negozianti, in vista delle festività natalizie.