Home News USA, vince antiproibizionismo al referendum: cannabis legalizzata in America

USA, vince antiproibizionismo al referendum: cannabis legalizzata in America

CONDIVIDI

Vince l’antiproibizionismo con la legalizzazione della Cannabis. Esito del referendum nei vari Stati Americani: una vittoria innovativa e sorprendente.

cannabis legalizzata USA

La Cannabis è ora legalizzata in molti Stati d’America: il referendum ha avuto un esito inaspettatamente positivo.

I risultati dei vari stati.

Cannabis legalizzata in America

Lo Stato e il mondo intero sono ancora con il fiato sospeso in attesa di sapere l’esito delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti d’America: il testa a testa Bide-Trump è ancora in corso con i conteggi.

Nonostante l’incertezza che ora dimora negli animi degli americani in merito al prossimo presidente c’è invece una sicurezza antiproibizionista che li rincuora.

Il referendum per la legalizzazione della Cannabis ha avuto un esito positivo, il popolo ha votato più Sì che No.

Una vera e propria vittoria antiproibizionista questa in capo alla legalizzazione della Cannabis. Inaspettata a quanto sembra ma in fondo molto attesa dai cittadini americani che hanno colto al volo l’opportunità di votare a favore.

Proprio gli USA hanno combattuto per la ‘War on Drugs’, una guerra proibizionista che demolito la democrazia, straziato cittadini ma non la droga che ha circolato per anni illegalmente.

In totale al momento sono 15 gli Stati che si sono dichiarati favorevoli alla legalizzazione della marijuana, una droga, così detta leggera, che ha momentaneamente un mercato potenziale di circa 2,5 miliardi di dollari.

L’esito del referendum nei vari Stati

La conferma della legalizzazione della cannabis è data dalla votazione del popolo al referendum.

I risultati nei vari Stati dell’America, si legge su Il FattoQuotidiano.it, non hanno lasciato dubbi:

  • Arizona: legalizzazione cannabis per i maggiori di 21 anni: Sì 60% – No 40% (Spoglio 85%).
  • Missisipi: legalizzazione cannabis uso terapeutico: Sì 68% – No 32% (Spoglio 93%).
  • Montana: legalizzazione cannabis/i maggiori di 21 anni: Sì 57% – No 43% (Spoglio 84%)/Sì 58% – No 42% (Spoglio 78%).
  • New Jersey: legalizzazione cannabis Sì 67% – No 33% (Spoglio 63%).
  • Washington, DC: depenalizzazione psilocibina: Sì 76% No 24% (spoglio 61%).
  • Oregon: legalizzazione psilocibina Sì 56% – No 44% (Spoglio 81%); depenalizzazione possesso di qualsiasi droga: Sì 59% – No 41% (Spoglio 81%).
  • South Dakota: legalizzazione cannabis Sì 53% – No 47% (Spoglio 95%); legalizzazione uso terapeutico cannabis: Sì 69% – No 31% (Spoglio 95%).