Home Cronaca Uomo di 82 anni precipita nel pozzetto e muore: tragedia a Mansuè

Uomo di 82 anni precipita nel pozzetto e muore: tragedia a Mansuè

CONDIVIDI

Tragedia a Mansuè dove un uomo di 82 anni è precipitato dentro un pozzetto muorendo. Inutili i soccorsi.

Uomo di 82 precipita nel pozzetto e muore: tragedia a Mansuè

Una vera e propria tragedia ha coinvolto un povero uomo di 82 anni residente a Mansuè – nel trevigiano – dopo essere caduto all’interno del pozzetto.

La fatale caduta dentro il pozzetto

Il Trevigiano in lutto dopo che nella giornata di ieri si è consumata una tragedia ai danni di un uomo di 82 anni. Come riportano i media locali Bruno Biasato è morto dopo la sua caduta accidentale all’interno del pozzetto che raccoglie acqua pluviale.

Il decesso è avvenuto nella mattinata ma la notizia si è diffusa in serata. L’uomo, conosciuto nella zona, sembra che stesse controllando proprio il pozzetto ubicato all’interno dell’orto di casa, a seguito delle piogge torrenziali che hanno investito la zona in questi giorni. Durante il suo controllo delle pompe fluviali deve essere accidentalmente scivolato.

I motivi di questa terribile tragedia non sono ancora chiari, ma secondo la ricostruzione sarebbe caduto a testa in giù all’interno del pozzetto: battendo violentemente il capo. Sono stati i familiari che, non vedendolo ritornare, si sono preoccupati e sono andati a cercarlo all’orto che si trova nel retro della villetta.

La terribile morte di Bruno di 82 anni

Immediati i soccorsi da parte del 118 e dell’elisoccorso ma purtroppo per Bruno non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco che hanno dovuto compiere la delicata manovra di estrazione del corpo, incastrato all’interno del pozzetto. Ora i Carabinieri stanno cercando di ricostruire i fatti, dopo aver effettuato tutti i rilievi sul luogo dell’incidente.

È necessario comprendere come l’uomo sia scivolato e se sia morto sul colpo, a seguito della violenta caduta e dopo aver sbattuto il capo sul fondo del pozzetto. Nei prossimi giorni si potranno avere ulteriori informazioni su questa terribile tragedia.