Home News Uomo getta la testa del vicino nella spazzatura: “Pensavamo fosse uno scherzo...

Uomo getta la testa del vicino nella spazzatura: “Pensavamo fosse uno scherzo per Halloween”

CONDIVIDI

In Spagna un uomo ha gettato la testa del suo vicino di casa nella spazzatura. Ma i passanti hanno pensato ad uno scherzo di Halloween.

Uomo getta la testa del vicino nella spazzatura: "Pensavamo fosse uno scherzo per Halloween"

In Spagna è accaduto qualcosa di allarmante con un uomo che ha buttato nella spazzatura una testa mozzata: non era uno scherzo di Halloween.

La testa mozzata del vicino di casa

Se per Halloween è normale travestirsi e fare scherzi macabri, ogni cosa che accade in quel week end riporta alla mente questa celebrazione. In Spagna però le cose non sono andate esattamente secondo questa tradizione.

Un uomo, come raccontano i media locali, è stato visto vagare per le strade di Huelva con un sacchetto. Al suo interno una testa mozzata che poi ha gettato tra i rifiuti urlando:

“ho una testa! ho una testa!”

I passanti non ci hanno fatto caso pensando ad uno scherzo ben riuscito di Halloween, chi rideva e chi guardava con aria incuriosita quest’uomo particolare. Purtroppo però dopo alcune ore la verità ha scioccato tutti quanti.

I media locali hanno evidenziato che la testa gettata tra i rifiuti da quest’uomo non fosse finta bensì vera e appartenente al vicino d casa. Una scena raccapricciante avvenuta alle ore 15 vicino al confine con il Portogallo.

Una volta che la polizia ha scoperto la verità si è recata a casa dell’uomo, accerchiandolo e arrestandolo alle ore 21. I testimoni oculari hanno evidenziato:

“ha lasciato cadere un sacco della spazzatura e poi è scappato. urlava che avesse una testa”

I vicini di casa che hanno assistito a tutta la scena non ci hanno fatto caso, pensando fosse veramente uno scherzo ben riuscito. Purtroppo però la verità emersa ha scioccato tutto il quartiere.

Secondo le fonti locale vicine alla polizia quest’uomo – unico sospettato – è un volto conosciuto in zona soprannominato “El Mexicano” e avrebbe alcuni problemi psichiatrici. Ora la Polizia sta cercando di capire il movente che ha spinto El Mexicano ad uccidere il suo vicino nonché amico.