Home Televisione Uomini e Donne, colpo di scena: un trono rischia di interrompersi

Uomini e Donne, colpo di scena: un trono rischia di interrompersi

Uno dei troni più seguiti di quest’edizione del dating show rischia di essere sospeso a causa di quanto accaduto in questi giorni.

Maria De Filippi deve prendere una decisione importante sulle sorti di un trono che stava davvero appassionando il pubblico di Uomini e Donne.

Uomini e Donne

In questi ultimi giorni, dalle anticipazioni, emergono particolari sviluppi che potrebbero causare la sospensione di un trono in particolare fra i tre attualmente in corso.

Un trono rischia la sospensione

Un trono di Uomini e Donne è in bilico e rischia di essere interrotto prima della sua conclusione.

Si tratta del trono di Samantha Curcio, la tronista curvy che ha deluso le aspettative del pubblico e presumibilmente anche della redazione di Uomini e Donne.

La donna, presentatasi inizialmente come una giovane sensibile e alla mano, ha mostrato, a detta dei telespettatori, un carattere piuttosto arrogante e pesante.

Ora il suo trono è a rischio, ma il motivo è un altro e non dipende dal temperamento di cui ha dato prova durante il suo percorso a Uomini e Donne.

Ecco cos’è successo

Nei giorni scorsi, sono stati vari i corteggiatori che hanno abbandonato lo studio di Uomini e Donne, perché non più interessati a corteggiare la giovane tronista.

In base alle anticipazioni delle puntate che andranno presto in onda su Canale 5, sappiamo che Samantha finirà per rimanere senza corteggiatori.

Gli ultimi, infatti, manifesteranno la sensazione di essere delle “ruote di scorta” per la Curcio e decideranno di alzare i tacchi.

Ora il pubblico è curioso di sapere cosa succederà. Samantha incasserà la sconfitta e deciderà di abbandonare il trono o per lei scenderanno nuovi corteggiatori?

Rimane da capire anche se Maria De Filippi voglia far rimanere Samantha seduta sulla seduta rossa o preferisca farla andare via, vista l’antipatia nutrita dal pubblico nei suoi confronti, che rischia di far crollare a picco gli ascolti.