Home Spettacolo Uomini e Donne, Maria De Filippi furiosa: “Ti manderei a quel paese”

Uomini e Donne, Maria De Filippi furiosa: “Ti manderei a quel paese”

CONDIVIDI

Caos in studio nella puntata di ieri di Uomini e Donne. Maria si arrabbia furiosamente e si scaglia contro un cavaliere. Ecco che cosa è successo.

Maria De Filippi, la storica conduttrice di Uomini e Donne, è solitamente quella che all’interno delle discussioni in studio fa da mediatrice, e cerca di placare gli animi. Ma stavolta non è riuscita a trattenersi, e si scaglia furiosa nei confronti del cavaliere David Scarantino per i suoi atteggiamenti spocchiosi e autoritari nei confronti delle due Dame Pamela e Cristina.

Maria De Filippi, “Io lo avrei già mandato a quel paese”

Maria De Filippi infastidita profondamente dalle parole del cavaliere decide di intervenire all’interno della discussione tra i 3 contendenti:

“Lui vi sta dicendo quello che dovete fare e non dovete permetterglielo. Lui adesso vi fa una domanda e se non è la risposta che si aspetta vi metterà da un’altra parte. Io l’avrei già mandato a quel paese”

Ovviamente a far scattare le antennine alla conduttrice non sono stati solo gli atteggiamenti dispotici del cavaliere David ma anche del comportamento sottomesso delle due Dame Pamela e Cristina.

A tal proposito la conduttrice dichiara:

“Io non accetterei mai nella mia vita di farmi obbedire così da un uomo”

Il cavaliere sentitosi umiliato, in un certo qual modo, rigira la frittata e afferma, con tono altezzoso, rivolgendosi alla De Filippi:

“Ribalto quello che hai detto, dovrei essere io a mandarle a quel paese visto che continuano a dirmi sempre Non lo so“.

La conduttrice ha fatto benissimo ad intervenire all’interno della discussione, riportando il suo punto di vista. E’ inaccettabile che nel 2018 ci siano ancora queste “differenze” di genere e che ancora oggi gli uomini si rivolgano in questo modo alle donne, con questo fare dispotico. Qual’è il vostro parere in merito?