Home Spettacolo Uomini e Donne, ex protagonista si rivolta contro Maria, Gianni e Sirius:...

Uomini e Donne, ex protagonista si rivolta contro Maria, Gianni e Sirius: accuse tremende

CONDIVIDI

Bistrattato dalla trasmissione di Maria De Filippi, un ex corteggiatore di Gemma Galgani si è scagliato brutalmente contro la conduttrice, Gianni e Sirius, giovane spasimante della dama.

Gianni Sperti, Maria De Filippi e Nicola Vivarelli

Un ex pretendente di Gemma Galgani, protagonista indiscussa del Trono over di Uomini e Donne, non riesce a darsi pace. Dopo esser stato cacciato dallo show di Maria De Filippi, la mina vagante Fabrizio Cilli, critica l’attuale papocchio televisivo trasmesso in questi giorni.

Reo di aver corteggiato la Galgani per business, l’ex cavaliere di Gemma era stato allontanato dalla trasmissione di Canale 5. Nelle precedenti edizioni del Trono over, infatti, Fabrizio Cilli è stato smascherato e cacciato ufficialmente.

Ma adesso il 42enne non può proprio fare a meno di prendersela con i protagonisti dello show Uomini e Donne. Questa volta il capro espiatorio dell’ex cavaliere del Trono over è Nicola Vivarelli, giovanissimo pretendente di Gemma Galgani.

Trono over, il toyboy Sirius nel mirino di Fabrizio Cilli

A Uomini e Donne le regole non sarebbero uguali per tutti. Un dato di fatto secondo Fabrizio Cilli, ex corteggiatore di Gemma. Sul punto continua a insistere e lo fa su Facebook, con brevi e incisivi post sui gruppi dedicati alla trasmissione. Qui di seguito, l’ultimo:

“Vorrei sapere cosa ne pensa Gianni Sperti e lo staff di Maria De Filippi… Mi avevano cacciato perché fingevo… Allora come stanno le cose? Avevo 42 anni l’anno scorso. Le regole non valgono per tutti mi sembra (…) Maria mi ha deluso”

Una campagna di odio la sua, rivolta in generale alla redazione di Uomini e Donne:

“Manderanno anche al nuovo cavaliere bambini sul treno per registrare le conversazioni?”

Urtato dalle presunte pagliacciate inscenate a Uomini e Donne, Fabrizio Cilli ha segnalato, col dovuto rispetto, le evidenti incongruenze e ingiustizie che si stanno verificando all’interno della nuova stagione del Trono over.