Home Lifestyle Unicredit, la truffa svuota conto allarma i clienti: come proteggere i propri...

Unicredit, la truffa svuota conto allarma i clienti: come proteggere i propri soldi

Con l’arrivo dell’estate siamo tutti un po’ distratti, per questo aumentano i tentativi di truffa: ma scopriamo un modo per smascherare i malintenzionati.

UniCredit ha segnalato i vari tentativi di truffa nei confronti dei propri clienti tramite sms.

La tecnica utilizzata si chiama “spoofing” e serve per ottenere i dati degli utenti per poi appropriarsi dei loro soldi.

In cosa consiste questo tentativo di truffa?

In questi giorni, UniCredit ha informato che vi è un tentativo di truffa che riguarda i clienti, i quali ricevono un sms apparentemente dalla stessa banca.

Nel messaggio, i truffatori, chiedono alla vittima un aggiornamento dei propri dati d’accesso al servizio di Home Banking ed invitano le vittime a cliccare su un link,

In questo abile modo riescono ad ottenere i dati privati del clienti e a svuotare i loro soldi.

A dare l’allerta è stato proprio il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata.

Ha precisato che nessuna banca invia un sms in cui chiede di aggiornare le proprie informazioni o la conferma del codice del bancomat, ma si tratta solamente di una truffa.

Cos’è lo spoofing?

Si intende il comportamento di un hacker che si finge un dispositivo o un utente.

Può avvenire tramite e-mail, le quali sembrano provenire da mittenti attendibili e contengono allegati, che una volta scaricati, diffondono malware, come trojan o virus.

Come difendersi

Ricordiamo sempre che la miglior difesa è la prevenzione.

Infatti quando si consiglia di verificare sempre la provenienza, soprattutto quando siamo su un sito, se qualcosa ci insospettisce, meglio uscire immediatamente.

Evitate di inserire i vostri dati più sensibili come nome utente, password, data di nascita, PIN, numero di carta di credito.

Gli haker non aspettano altro che rubare informazioni come queste.

Per sapere di più sulle truffe online e come difendersi, ti coniglio di leggere il nostro articolo Truffe online: cosa sono e come difendersi.

Leggi anche –> Telegram, in vendita dei falsi green pass: il sequestro di ben 10 canali