Home News Una tigre e due leoni positivi al covid in uno zoo in...

Una tigre e due leoni positivi al covid in uno zoo in Svezia

CONDIVIDI

E’ accaduto in uno zoo in Svezia: una tigre e due leoni hanno contratto il covid. Uno degli esemplari è stato abbattuto.

tigre leoni covid

Anche tutti i membri dello staff che si occupavano della tigre e dei leoni hanno mostrato i sintomi del covid. Soltanto il custode, al momento, è positivo.

Lo zoo è chiuso per la stagione

Altri animali sono risultati positivi al covid: si tratta di una tigre e due leoni ospiti di uno zoo in Svezia. A mostrare i sintomi del virus anche uno dei custodi. Per gli altri membri dello staff, invece, si attendono i risultati del tampone.

Purtroppo, la tigre contagiata di 17 anni è stata soppressa. L’esemplare, infatti, mostrava sintomi molto gravi sia dal punto di vista respiratorio che neurologico. I veterinari hanno reputato che la tigre non avrebbe potuto rimettersi anche per via della sua età.

I sintomi dell’esemplare sono stati visibili sin dal 9 gennaio scorso: non voleva mangiare. Il suo tracollo è arrivato attorno all’11 gennaio. Anche un altra tigre maschio ha mostrato i sintomi ma non sembra essere grave e continua ad alimentarsi.

Lo zoo, al momento è chiuso al pubblico per la stagione. I veterinari e tutti i responsabili, hanno messo in pratica tutte le misure di biosicurezza necessarie.

La scoperta della positività

Gli animali sono risultati positivi già il 13 gennaio scorso. A confermarlo sono stati i laboratori Idexx in Germania. E’ toccato proprio a loro analizzare i campioni degli animali.

A comunicarlo ai media è stato l’Istituto svedese di veterinaria e Società internazionale per lo studio delle malattie infettive (Isid). Il virus riscontrato sugli animali apparterrebbe al gruppo B1.177.21.

Nello zoo i leoni sono quattro ma soltanto due sono risultati positivi al virus. I leoni mostrano lesioni al tratto respiratorio ma non problemi di tipo neurologico. Dunque, non sarebbero visibili segni di polmonite.