Home Televisione Un Posto al Sole, nuove anticipazioni: “Scacco matto di Modica su Giulia”

Un Posto al Sole, nuove anticipazioni: “Scacco matto di Modica su Giulia”

CONDIVIDI

Colpo di scena nelle nuove puntate di Un Posto al Sole con un passo falso di Giulia che potrebbe compromettere tutto.

Un Posto al Sole, nuove anticipazioni: "Scacco matto di Modica su Giulia"

Cosa sta per succedere ad Un Posto al Sole? Da una parte l’ira di Leonardo e dall’altra il passo falso di Giulia che rischia di mandare tutto il suo piano a monte.

Leonardo odia Serena

La vicenda di Serena non si ferma e va avanti con nuovi dettagli inaspettati. Dopo il suo ricovero in ospedale e la verità spiattellata a Filippo sulla gravidanza, la donna ora teme per il suo bambino. Stanca di tutto e molto fragile, tornerà tra le braccia di Sartori che stava attendendo questo momento da tempo.

Leonardo cerca di imporsi su Serena e sul bambino ricordando a tutti che è lui il padre e nessuno potrà mai mettersi in mezzo. Il riavvicinamento di Serena e Filippo fa emergere un lato di Leonardo molto pericoloso: la sua ira e la sua rabbia sfoceranno contro Serena e il suo odio diverrà così grande che sarà impossibile contenerlo.

Sarà Serena stessa a prendere in mano la situazione per cercare di tranquillizzarlo. Serviranno le sue parole o stiamo per scoprire la vera natura di Leonardo?

Anche Clara sarà protagonista delle prossime puntate e dell’ira di Alberto Palladini legata ai suoi problemi economici. Proprio lei si rivolgerà ad un amico ovvero Patrizio Giordano che prova dei sentimenti forti per la ragazza.

Il passo falso di Giulia

Dopo una serie di manovre, Giulia accetta l’invito di Michele Saviani in radio per raccontare la sua esperienza da donna truffata. Tutto questo per aiutare altre donne che possono essere nella sua condizione e per denunciare il fatto in diretta.

Tutto questo scatenerà una reazione inaspettatata di Modica: l’uomo telefonerà a Giulia e la riempirà di insulti, umiliazioni e offese. Secondo gli spoiler la Poggi commetterà un passo falso a favore di Modica e il lavoro svolto sino a quel momento potrebbe anche vanificarsi: come andrà a finire?