Home Televisione Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 novembre: tra aggressioni...

Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 novembre: tra aggressioni violente e amori rinati

CONDIVIDI

Cosa succederà la settimana dal 2 al 6 novembre in Un Posto al Sole? Ecco tutti i colpi di scena imperdibili!

Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 novembre: tra aggressioni violente e amori rinati

Un Posto al Sole è pronta per regalarci una settimana piena di colpi di scena, tra aggressioni e un amore pronto a rinascere.

Serena innamorata di Filippo

Ci sono tantissime novità che emergono nella settimana tra il 2 e il 6 di novembre. Vedremo infatti Alberto Palladini che si farà scudo del suo nome per ottenere un lavoro presso una azienda amica di famiglia. Un ruolo minore e uno stipendio lontano da quello che di norma ha sempre percepito, ma la sua voglia di cambiare vita non lo fermerà questa volta. Clara intanto continua la sua gravidanza ma la sua vicinanza con Patrizio potrebbe sfociare in qualcosa di sentimentale: l’ira di Alberto sopporterà un affronto del genere?

Niko continuerà a non riuscire a sopportare la presenza di Susanna e la fine della loro storia. Il ragazzo prende la decisione di lasciare lo Studio Navarra e Renato sarà molto scosso da tutta la situazione: per questo motivo chiederà aiuto a Franco al fine che parli con suo figlio per farlo ragionare.

Nel frattempo Serena è pronta per rivelare il suo amore a Filippo, ma l’intromissione di Leonardo le fa fare un passo indietro. Sartori parte per Tenerife e Serena prenderà  una decisione inaspettata.

Michele e Silvia aggrediti violentemente

I telespettatori di Un Posto al Sole assisteranno a qualcosa di spaventoso. Infatti Michele e Silvia partiranno per Indica ma lungo la strada subiranno una violenta aggressione. C’è un segreto che nasconde Silvia, perché successivamente a quanto accaduto il suo comportamento sarà distaccato e sotto shock.

Tutto questo non farà che alimentare il divario tra i coniugi che si troveranno ad un bivio, mentre Michele si incolpa per non aver protetto la moglie dagli aggressori durante quella terribile sera.