Home Televisione Un Posto al Sole, anticipazioni al 13 novembre: Giulia viene violentemente aggredita

Un Posto al Sole, anticipazioni al 13 novembre: Giulia viene violentemente aggredita

CONDIVIDI

Ci sono tantissime novità tra le anticipazioni di Un Posto al Sole e un’altra aggressione che preoccuperà i fan ai danni di Giulia Poggi.

Un Posto al Sole, anticipazioni al 13 novembre: Giulia viene violentemente aggredita

Gli spoiler di Un Posto al Sole ci portano ad un’altra violenta aggressione che porterà Giulia Poggi in ospedale.

Silvia scioccata contro Giulia Poggi

Tra intrecci e storie d’amore che stanno per ritrovare la pace, la soap napoletana sta facendo preoccupare i fan per l’aggressione subita a Silvia e Michele. Questo episodio però non sembra essere ancora concluso, infatti la titolare del Vulcano è sotto shock e sembra mantenere un segreto relativo proprio a quella tragica notte.

Questo suo modo di fare la porterà ad uno scontro acceso con Giulia Poggi. Ma perché? Secondo i rumors Giulia – da sempre attiva nel sociale – è impegnata ad aiutare una famiglia rom per ottenere i documenti al fine di accedere ad una casa popolare.

Grazie al suo lavoro e supporto Thea Dimitru e la sua famiglia hanno ora una casa: ma questo susciterà non poche polemiche tra gli amici di casa Palladini. La prima infatti è Silvia che punta il dito contro la Poggi, mettendo nero su bianco il fatto che aiutando queste persone si aumenta la pericolosità nel quartiere.

Ci saranno quindi alcune puntate incentate sul discorso razzismo, tanto che Ornella – sapendo cosa ha passato Siliva – cercherà di spiegare di come la donna sia sotto pressione e molto spaventata reagendo diversamente dal solito.

La famiglia di entia rom non sarà ben accetta nel condomio, tra insulti e scritte offensive sulla porta come verificherà Giulia di persona.

L’aggressione a Giulia Poggi

Ma l’anticipazione che lascia più perplessi è la violenta aggressione che subirà la Poggi. Alcuni vicini della famiglia di etnia rom la sorprenderanno alle spalle sino a farla cadere giù dalle scale: nonostante la sua grave ferita alla testa, non saprà se denunciare il fatto oppure tenerselo per se evitando ogni tipo di ripercussione.