Home Televisione Un Posto al Sole, anticipazioni 27 novembre: complotti e colpi di testa

Un Posto al Sole, anticipazioni 27 novembre: complotti e colpi di testa

CONDIVIDI

La puntata del 27 novembre di Un Posto al Sole lascerà il fiato sospeso sino alla prossima settimana, tra vari complotti e qualche colpo di testa.

Un Posto al Sole, anticipazioni 27 novembre: complotti e colpi di testa

Tutto sembra perso e nella puntata del 27 novembre di Un Posto al Sole i nostri protagonisti saranno messi a dura prova.

La resa di Marina Giordano

La situazione ai cantieri è molto delicata tanto che Marina Giordano è pervasa dal pessimismo in vista del pagamento della seconda rata di Men’kov. Fabrizio in un primo momento cercherà di infondere tutto il suo ottimismo forzato, ma non sanno che dietro a tutto questo si nasconde la mossa di Roberto Ferri, in collaborazione con Lara assistente di Men’Kov.

Qualche spoiler ci porta a capire che nelle prossima settimana Roberto Ferri metterà in atto il suo piano contro Marina e Fabrizio. Se Men’Kov dichiarerà di non poter più pagare la commessa a quell punto Fabrizio farà un passo indietro mentre Marina cercherà di prendere in mano la situazione annosa. Tutto questo a favore di Ferri che sta aspettando la parte numero due del suo ambizioso piano. Riuscirà a spuntarla o Marina, vista la sua furbizia e conoscendo le mosse dell’uomo, scoprirà tutto?

Il colpo di testa di Niko Poggi

Niko Poggi è fuori controllo e dopo aver scoperto di essere stato assunto come favore da parte di Beatrice, cade nuovamente nel baratro più profondo con la collaborazione di Leonardo con cui passa la serata.

Angela sarà molto preoccupata per il fratello e cercherà di parlare con la sua famiglia, soprattutto perchè in tutto questo a farne le spese non è solo il lavoro ma anche il piccolo Jimmy.

Focus anche su Rossella e la sua eterna lotta con l’amica che le darà della raccomandata. In tutto questo la figlia di Silvia e Michele pensa di rinunciare alla tesi con Volpicelli per non creare altri danni.