Home Televisione Un Posto al Sole, “Pericoloso dietrofront di Diego”: anticipazioni al 20 dicembre

Un Posto al Sole, “Pericoloso dietrofront di Diego”: anticipazioni al 20 dicembre

CONDIVIDI

Un Posto al Sole  torna con degli episodi che manterranno gli spettatori col fiato sospeso: il pericoloso dietrofront di Diego mette tutti in pericolo?

un posto al sole

Scopriamo cosa accadrà nelle prossime puntate di Un posto al sole, che si concentreranno ancora una volta sul caso dell’incidente di Aldo Leone, che sembra aver generato una serie di danni a catena.

Diego rinuncia al patteggiamento

Nei prossimi episodi avranno luogo alcune circostanze che cambieranno il destino del giovane Jacopo Leone.

II problemi per il figlio di Aldo inizieranno quando Diego Giordano, unico indiziato per l’incidente ai danni dell’avvocato, deciderà di rinunciare al patteggiamento.

Nonostante la somma ingente offerta da Aldo a Diego, il figlio di Raffaele deciderà di rifiutare l’offerta e di dichiararsi innocente.

Ciò avrà effetti importanti sulla vita di Jacopo Leone, che, reo di aver investito il padre, affronterà un momento particolarmente complesso.

Aldo difende il figlio

L’avvocato, a quel punto, dovrà difendere il figlio Jacopo con tutte le sue forze. Vista la situazione, che non sembra per nulla mettersi bene, l’uomo deciderà di mettere in campo tutte le risorse del suo studio, per contrastare la decisione di Diego e per dimostrare la colpevolezza del figlio di Raffaele.

Dura opposizione, quindi, tra Aldo e Diego: il contrasto, tuttavia, durerà poco per via di un imprevisto. L’avvocato e il figlio vivranno un momento di duro confronto.

Nel frattempo la giovane cameriera Clara non vivrà un momento positivo. La giovane deciderà di denunciare l’imprenditore Alberto Palladini, con il supporto di Angela e di Giulia Poggi.

Questa decisione scatenerà le ire di Alberto, che si sentirà minacciato e metterà in atto una strategia per limitare i danni. A causa del continuo pressing dell’imprenditore, la cameriera Clara sprofonderà purtroppo in una profonda crisi depressiva, che farà emergere anche vecchi e oscuri rancori.