Home Televisione Un Posto al Sole, anticipazioni al 2 ottobre: Jimmi vittima di bullismo

Un Posto al Sole, anticipazioni al 2 ottobre: Jimmi vittima di bullismo

CONDIVIDI

Tantissimi i colpi di scena nella nuova puntata di Un Posto al Sole del 2 ottobre: perché Jimmi viene attaccato dai bulli?

Un Posto al Sole, anticipazioni al 2 ottobre: Jimmi vittima di bullismo

Siete pronti a scoprire quali saranno i colpi di scena della nuova puntata di Un Posto al Sole del 2 ottobre?

Marina smaschera Roberto Ferri

Roberto Ferri viene smascherato da Marina dopo che farà di tutto per far naufragare i cantieri con la complicità di Tortora. Marina Giordano, dotata di un intuito infallibile, capirà che qualcosa non sta andando per il verso giusto e troverà la chiave per metterlo in grave difficoltà. Riuscirà ugualmente nel suo intento? Quando si parla di Roberto Ferri tutto è possibile.

Novità anche tra Filippo e Serena che in questi giorni riusciranno a trovare pace dopo le udienze che hanno tormentato la coppia. Leonardo però – dopo aver saputo che diventerà padre – ha intenzione di tenersi ben stretto Serena tanto da metterla sotto pressione. Il ragazzo non accetterà assolutamente la pace tra la sua nuova fidanzata e il quasi ex marito, temendo un riavvicinamento tra i due. Cosa farà a questo punto Serena?

Jimmi vittima di bullismo a scuola

Focus sul piccolo Jimmi, figlio di Niko, che attraverserà un momento difficile toccando uno dei temi più gravi e chiacchierati degli ultimi tempi. Mentre Niko continuerà a stordirsi senza pensare al figlio, Angela scopre che il nipotino sta vivendo un piccolo dramma personale: alcuni bulletti a scuola lo prendono in giro e sarà Bianca a difenderlo raccontando tutto ai genitori.

Non solo, perché le tensioni ci sono anche la Vulcano. Infatti le iniziative di Patrizio non sono viste di buon occhio da Silvia che affronta tutto con grande tensione. Alex e Samuel si ribelleranno al modo di fare dello chef ma con non poche conseguenze. Silvia prende in mano la situazione e cerca di rimettere serenità, anche se una terza persona sembra aver già fatto tutto ottenendo qualcosa di inaspettato!