Home Spettacolo Ultimo rifiuta la copertina di Tv Sorrisi e Canzoni: “Abbiamo cercato di...

Ultimo rifiuta la copertina di Tv Sorrisi e Canzoni: “Abbiamo cercato di convincerlo ma…”

CONDIVIDI

Non si arresta il turbine di critiche e polemiche, che hanno per protagonista Ultimo, il secondo finalista della 69esima edizione del Festival di Sanremo, il quale non ha accettato di buon grado la sconfitta. Il cantante romano, ha rifiutato per la profonda rabbia, la foto di rito dei tre finalisti del Festival di Saremo, con Mahmood e il Volo. Ecco il racconto del direttore di Tv Sorrisi e Canzoni.

E’ assodato ormai, che Ultimo, non abbia accettato la sconfitta a Sanremo, insinuando addirittura una qualche sorta di “truffa” verso le votazioni che hanno decretato il vincitore della 69° Edizione del Festival della Canzone Italiana.

Oggi in Edicola, è stato diffuso il nuovo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, e tutti non hanno potuto fare a meno di notare l’assenza di Ultimo sulla sua copertina.

Il giovane, indignato e profondamente arrabbiato si è rifiutato di prendere parte allo shooting e di comparire di conseguenza sulla copertina. Ecco che cosa è accaduto, dalle parole di Aldo Vitali, direttore di Tv Sorrisi e Canzoni.

Aldo Vitali: “Abbiamo cercato di convincerlo ma…”

Hanno cercato di convincere Ultimo a prendere parte allo shooting fotografico di rito dopo la proclamazione del Vincitore del Festival di Sanremo, ma lui troppo arrabbiato ha rifiutato di farsi fotografare per apparire sulla copertina del noto giornale.

Ce lo racconta Aldo Vitali, Direttore di Tv Sorrisi e Canzoni, presente quella sera dopo la conferenza stampa che ha acceso le polemiche e alimentato la rabbia del cantante romano:

“Abbiamo cercato di convincerlo a venire ma era molto alterato. Non scongiuriamo la gente, siamo abituati al contrario e soprattutto avere Mahmood in copertina da solo sarebbe stato sbagliato nei confronti de Il Volo che invece erano lì, con noi, felici del terzo posto”.

poi continua, Aldo Vitali, raccontando che subito dopo la conferenza stampa, Ultimo per la rabbia ha dato un pugno in un muro, lesionandosi le nocche della mano per poi chiudersi in camerino:

“A mia memoria è la prima volta sono direttore dal 2012 e dal 2003 nella redazione di Sorrisi, non era mai successo e proprio per questo non ci sembrava giusto mentire. Eravamo anche nella posizione perfetta, avevamo una foto di Ultimo con il premio in mano nello stesso studio e con gli stessi fondali della cover e sarebbe stato un gioco da ragazzi fare un fotomontaggio”

Per una questione di mera trasparenza e coerenza, conclude il Direttore di Tv Sorrisi e Canzoni, hanno deciso di non includerlo all’interno della copertina:

“Ma, ripeto, non era corretto nei confronti dei lettori e degli artisti. Quest’anno per la prima volta è successo che durante lo shooting della cover con tutti i cantanti due erano malati e non hanno posato ma lo abbiamo detto. Così anche stavolta abbiamo portato avanti questa posizione di trasparenza”

Una scelta coerente, voi che ne pensate?