Home News Compra del pollo al famoso supermercato e sente una strana puzza: mentre...

Compra del pollo al famoso supermercato e sente una strana puzza: mentre lo mangia la scoperta shock

CONDIVIDI

La scoperta rivoltante: mentre una donna mangiava pollo precotto ha trovato un topo morto all’interno. Denunciata la famosa catena alimentare e ironia sui social.

Pollo, il trucco per tagliarlo in modo corretto
Pollo

Dall’Inghilterra arriva la notizia scandalosa sul ritrovamento all’interno di cibo precotto di un cadavere animale.

Il cibo precotto è comodo e facile da mangiare specialmente se si ha poco tempo a causa di impegni lavorativi e familiare durante la giornata.

Lo si compra già confezionato al supermercato e lo si scalda qualche minuto al microonde per poi gustarlo in tutta calma e tranquillità: zero sporco e zero fatica.

Tranquillità che non dovrebbe essere turbata da spiacevoli e orribili ritrovamenti di cadaveri animali nella pietanza però!

Una signora di 56 anni a Durham in UK mentre mangiava del cibo precotto prodotto dalla nota catena alimentare Tesco ha trovato un topo morto all’interno.

Denuncia per la Tesco e ironia sui social

La donna inorridita dalla scoperta del topo morto nel pollo precotto ha subito buttato via la pietanza ed è stata male per ore, giorni.

Ha pubblicato sulle sue pagine social fotografie e racconto dettagliato dell’accaduto.

Cath McCall Smith aveva finito di lavorare e per cena aveva deciso di mangiare un delizioso, fino a quel momento, ‘pollo all’italiana’ precotto della Tesco.

Lo ha scaldato al microonde e poi lo ha iniziato a mangiare. Uno strano odore l’ha insospettita e quando con la forchetta ha percepito della carne molto coriacea si è incuriosita.

Spostando qui e là la salsa di condimento ha visto che quello nel piatto non era pollo ma un topo morto.

Inorridita ha gettato via tutto ed è stata malissimo fisicamente:

Ciò che ho scoperto nel piatto mi ha fatto vomitare per più di 12 ore

E dopo giorni dalla malaugurata scoperta ancora ha subito stati di malessere e spossatezza al solo pensiero.

La donna ha prontamente denunciato sui social e non solo la nota catena alimentare Tesco.

Sul sito della catena alimentare e sulla pagina FB Cath ha postato tutte le fotografie e i commenti negativi per scoraggiare i consumatori ad acquistare prodotti pronti della Tesco.

La McCall Smith ha scritto sulla pagina web della catena: ‘Vi prego non comprate piatti pronti da Tesco!’.

In risposta all’orribile accaduto e alla conseguente denuncia, la Tesco ha comunicato che il giorno dopo ha aperto un’indagine interna per comprendere le dinamiche dell’accaduto.

Ha poi precisato:

Esaminiamo molto seriamente tutte le lamentele dei clienti

Il web, prima inorridito dall’accaduto, al momento scoppia di ironia e scherza con battute ironiche sull’episodio.

Si legge nei commenti sulle pagine web e social network: ‘Ma povero Ratatouille!’ e ancora ‘Sulla confezione c’è scritto pollo all’italiana ed effettivamente i romani consideravano i topi un piatto prelibato’.