Home News Udine, studente sospeso il primo giorno: non indossava la mascherina

Udine, studente sospeso il primo giorno: non indossava la mascherina

CONDIVIDI

Uno studente di liceo ad Udine si è rifiutato di indossare la mascherina come da regolamento, la scuola lo ha sospeso.

Scuola Udine, sospeso studente senza mascherina

Era prevista negli spazi comuni come da linee guida è regolamento interno, il dirigente ha confermato la decisione dell’Istituto ma non ha fornito le motivazioni.

Studente sospeso ad Udine

La notizia è emersa solo ora ma riporta al primo giorno di scuola 2020. Ad essere protagonista è un liceo di Udine in Friuli Venezia Giulia.
Il primo giorno di scuola anche il liceo Marinelli ha infatti aperto i battenti ed accolto i molti studenti contenti e spaventati di riprendere la vita scolastica dopo l’esperienza del lockdown.

Per uno di loro però il primo giorno non è andato come si aspettava probabilmente: il ragazzo ha collezionato la prima sospensione dell’anno 2020.
La misura è stata presa in conseguenza del comportamento del giovane.

Il giovane non avrebbe rispettato il regolamento interno nella parte che prevede l’uso della mascherina nelle zone comuni.
A commentare quanto accaduto è stato come riporta Tgcom24 lo stesso dirigente scolastico del liceo scientifico:

“I motivi disciplinari delle sospensioni sono una questione privata, e non possono essere resi pubblici”

E’ stata la dichiarazione di Stefano Stefanel rilasciata a Udine Today.

Cos’è il “Patto di corresponsabilità” delle scuole

Nel periodo post lockdown l’inizio dell’anno scolastico è uno dei test più importanti per il superamento dell’emergenza Covid.
Il lavoro sulla definizione delle linee guida comuni da adottare è stato lungo e complesso.

La ministra Azzolina ha più volte ribadito di essere soddisfatta di quanto definito dal Ministero sia a livello di norme sia riguardo ai fondi.

Uno dei cardini che tutte le scuole stanno seguendo è il protocollo anti Covid che prevede una serie di norme, tra cui proprio l’uso della mascherina negli spazi comuni.

Anche al Marinelli la mascherina deve essere indossata nelle “Bolle”.
Il dispositivo di protezione deve dunque essere utilizzato durante gli spostamenti ma non solo:

“L’obbligo dell’uso della mascherina anche nelle situazioni statiche potrà variare in base alle disposizioni via via aggiornate del Comitato Tecnico Scientifico”.

Ogni scuola infatti ad inizio anno ha fatto firmare ai genitori una sorta di regolamento in cui chiunque graviti nell’ambiente scolastico (genitori, docenti, personale) si impegna a rispettare le norme previsto.
Tale strumento si chiama “Patto di corresponsabilità”.