Home Cronaca Ucciso titolare di una sala giochi a sprangate: ladro scappa con tremila...

Ucciso titolare di una sala giochi a sprangate: ladro scappa con tremila euro

CONDIVIDI

Ucciso il titolare di una sala giochi dopo essere stato preso a sprangate. Il malvivente è fuggito con l’incasso e ora è caccia all’uomo

Ucciso titolare di una sala giochi
Ucciso titolare di una sala giochi

Dramma in provincia di Verona: ucciso il titolare di una sala giochi con una spranga. Ecco cosa è accaduto

Titolare slot ucciso a Legnago

Una rapina avvenuta questa notte a Legnago in provincia di Verona è finita nel sangue. Il titolare è stato massacrato e ucciso a sprangate da un malvivente che gli ha portato via 3mila euro.

Secondo la prima ricostruizione un uomo con volto coperto e munito di bastone, avrebbe chiesto di farsi aprire dal retro: il tempo di far scattare la serratura che il titolare è stato colpito violentemente provocandogli un trauma cranico importante.

La stampa locale conferma che il killer sarebbe fuggito con l’incasso di 3mila euro.

Immediati i soccorsi per il titolare che è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. La socia della slot ha trovato l’uomo a terra massacrato, ma non si era accorta nulla del trambusto causato dal killer.

Ora sul fatto stanno indagando i Carabinieri di Verona e Legnago e nelle prossime ore ci saranno elementi aggiuntivi, per capire cosa sia accaduto e chi sia il killer che ha ucciso l’uomo per rubare l’incasso.

Articolo in aggiornamento