Home Cronaca Ventenne strappa il cuore ad una transgender ” aveva il demonio dentro”

Ventenne strappa il cuore ad una transgender ” aveva il demonio dentro”

CONDIVIDI

Giovane ventenne uccide e strappa il cuore di un transessuale.Il racconto agghiacciante dell’assassino ai microfoni dei giornalisti locali

uccide trans

Il gesto terrificante del giovane ventenne di Rio De Janeiro, ha lasciato i cittadini senza parole. Caio Santos de Oliveira, brasiliano di soli 20 anni ha commesso il brutale omicidio del giovane transessuale di 35 anni .

La vittima di tale brutalità, proprietario di un bar, aveva soltanto 35 anni, quando il suo killer ha deciso di consumare la sua furio omicida. Il killer, stando alle ricostruzioni, avrebbe agito a sangue freddo, presentandosi nel bar del trans e uccidendola brutalmente. L’uomo, ha infatti raccontato, che è riuscito ad ammazzarlo con un pezzo di vetro, per aprire il torace della vittima per poi strapparle, successivamente il cuore dal petto.

Le parole agghiaccianti del killer

Grande furia omicida, si  è conclusa a Rio De Janeiro, dove un giovane 20 enne, ha ammazzato un trans. Il killer, poco dopo l’arresto, ha raccontato ai giornalisti:

” L”ho fatto PERCHÉ era un demonio”

E’ cosi che si giustifica il ventenne, dopo il brutale assassinio. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di omicidio premeditato. Gli agenti, durante le indagini, hanno trovato il cuore del transgender, nell’appartamento del ragazzo, insieme ad oggetti e gioielli, che aveva precedentemente rubato.

L’incontro tra il killer e la vittima

Secondo la ricostruzione degli agenti, i due si sarebbero incontrati il 27 gennaio, nel bar della vittima. Il killer, avrebbe ammazzato a sangue freddo il trans con un pezzo di vetro strappandogli il cuore dal torace, portandolo all’interno del suo appartamento. Oggi il giovane è stato arrestato dalle forze dell’ordine locali.