Home News Uccide il padre in diretta su Zoom: 20 persone assistono all’omicidio

Uccide il padre in diretta su Zoom: 20 persone assistono all’omicidio

CONDIVIDI

Uccide il padre mentre era in diretta su Zoom. Al terribile omicidio hanno assistito 20 persone che sono rimaste scioccate.

Uccide il padre in diretta su Zoom: 20 persone assistono all'omicidio

Uccide il padre mentre è in diretta con 20 persone su Zoom: un atto violento e inaspettato che ha scioccato la comunità.

Figlio uccide il padre in diretta: il terribile gesto fa il giro del mondo

La terribile vicenda è accaduta a Long Island – New York Stati Uniti – dove un uomo di 32 anni ha accoltellato violentemente il padre mentre era in diretta su Zoom con altre 20 persone. Dwight Powers aveva 72 anni e dopo mezzogiorno aveva preso parte a questa diretta. Thomas Scully Powers lo ha raggiunto e aggredito con un coltello, lasciandolo senza vita.

Secondo quanto trapela dai media locali, alcuni partecipanti alla diretta hanno assistito a parte del terribile atto mentre altri si sono resi conto dell’assenza dell’uomo che era sparito improvvisamente dallo schermo. I partecipanti sono stati ascoltati dalla polizia e hanno fatto una descrizione accurata dell’aggressore, indicando proprio il figlio della vittima.

NewsDay ha evidenziato che alla diretta partecipava un gruppo di 20 persone:

“hanno appena notato che non era più nel riquadro dello schermo e poi hanno sentito un respiro affannoso”

Queste le parole del Tenente Beyer della squadra omicidi che sta indagando sul terribile fatto. Sono stati proprio i partecipanti a chiamare il 911 e comunicare che qualcosa in quella casa non stava andando nel migliore dei modi. Il figlio è stato fermato e arrestato dopo un’ora di ricerche ed è stato portato in ospedale, dopo essere rimasto ferito nel tentativo di fuga saltando da una finestra.