Home Cronaca Uccide il figlio disabile e ferisce l’altro: è accaduto a Soccavo

Uccide il figlio disabile e ferisce l’altro: è accaduto a Soccavo

CONDIVIDI

E’ accaduto a Soccavo, a Napoli: un uomo uccide il figlio disabile, ferisce l’altro figlio e anche la moglie.

uccide figlio disabile

Uccide il figlio disabile nella notte con una pistola. Il secondo figlio ferito è ricoverato in ospedale e lotta per la vita.

L’uomo è in choc

Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 agosto, un uomo uccide il figlio disabile con la pistola. Al tempo stesso, ferisce gravemente il secondo figlio e, di striscio, la moglie.

Ad avvisare i Carabinieri è stato lo stesso uomo che, come si legge su Fanpage, durante la telefonata ha dichiarato di aver ucciso i suoi figli.

Al momento, l’uomo è stato arrestato ed versa in stato di choc per i reati che ha commesso. La moglie è ricoverata in ospedale insieme al secondo figlio che, purtroppo, versa in gravissime condizioni.

L’episodio è avvenuto a Soccavo, a Napoli, in una traversa di via dell’Epomeo, precisamente via Nicolò Garzilli.

Ha aperto il fuoco mentre tutti dormivano

Giuseppe Pecora, di 88 anni, senza precedenti penali, ha deciso di aprire il fuoco durante la notte, mentre i suoi familiari dormivano. Proprio nel sonno, ha ucciso suo figlio disabile Ivan, di 47 anni. Poi, ha sparato un colpo contro Francesco, uomo di 51 anni, lievemente invalido, molto conosciuto nel quartiere con il suo negozio di fiori.

La moglie, verso cui ha diretto un colpo, non è rimasta ferita anche se è stata condotta in ospedale insieme al figlio Francesco che è grave.

Gli inquirenti non escludono alcuna pista. Il movente potrebbe essere stato l’esasperazione per lo stato in cui vivevano i suoi figli e le loro condizioni di vita.

L’uomo arrestato, in stato di choc, è stato ricoverato per le cure del caso.