Home Casi Uomo ubriaco perde il controllo sull’aereo. Il folle gesto dei passeggeri

Uomo ubriaco perde il controllo sull’aereo. Il folle gesto dei passeggeri

CONDIVIDI

Paura su un aereo partito da BangKok e diretto in Russia, dove i passeggeri hanno vissuto momenti di puro terrore a causa di uomo a bordo ubriaco che ha iniziato a molestare i passeggeri sino a perdere il controllo. Ecco il gesto folle dei passeggeri del volo A320.

uomo ubriaco aereo, i passeggeri lo legano per terra

Sul volo A320, partito da Bangkok verso la fredda Russia, un uomo a bordo ubriaco ha iniziato a infastidire pesantemente i passeggeri a bordo dell’ aereo, sino a giungere a atti di violenza, con calci, pugni, spintoni verso chiunque gli si accostasse.

Il pilota del veicolo aereo, data la gravità della situazione ha addirittura pensato in quel momento di fare un atterraggio di emergenza, affinchè la situazione si ristabilisse per i poveri passeggeri succubi delle violenze dell’uomo su di giri ormai fuori controllo, ma anche per i bambini fortemente spaventati dalle folli urla dell’uomo in preda all’acool.

Quando la situazione è iniziata però a degenerare, alcuni del 158 passeggeri, sono riusciti a prenderlo e a bloccarlo, mentre l’uomo, un 26enne, continuava “a scalciare e imprecare”.

Non riuscendo a calmarlo e a “tenerlo immobile”, hanno ben pensato di legarlo terra, per le lunghe 4 ore di viaggio successive, sino all’atterraggio.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo era salito a bordo con una bottiglia di whisky, acquistata molto probabilmente al Duty Free all’interno dell’aeroporto prima dell’imbarco. Ecco la dichiarazione di uno dei passeggeri, Pavel Makarov:

“mezza se l’era già scolata poco dopo il decollo”

Arrivati a Novosibirsk in Russia, l’uomo ubriaco è stato consegnato alla polizia locale, i quali hanno poi preso i dovuti provvedimenti.