Home News Tsunami si abbatte sulle spiagge dell’Indonesia, 168 morti e 745 feriti

Tsunami si abbatte sulle spiagge dell’Indonesia, 168 morti e 745 feriti

CONDIVIDI

Strage in Indonesia, forte tsunami colpisce Giava e Sumatra. Circa 168 morti e 745 feriti, continuano le ricerche per i 30 dispersi

tsunami Indonesia

Grande tragedia in Indonesia tra Giava e Sumatra. Un onda di circa 20 metri ha travolto la località indonesiana.

Molte sono le vittime dello tsunami, parliamo di una cifra che sia aggira intorno a 168 morti e circa 745 feriti. Purtroppo l’onda gigantesca,  ha provocato diversi disastri, tanto da abbattere muri, case, alberghi e persone. L’onda anomala, secondo gli esperti, avrebbe origine da alcuni movimenti sottomarini, provocati dall’eruzione precedente del vulcano Krakatoa .

Bilancio dei deceduti

Sono molte le ipotesi che secondo l’agenzia indonesiana della gestione dei disastri, il numero delle vittime potrebbe ancora aumentare. Molte zone colpite dallo tsunami, sono impossibili da raggiungere, e gli stessi soccorritori non hanno potuto aiutare le persone colpite in quella zona. Secondo un calcolo fatto da l’Australian Broadcasting Corporation, i morti colpiti dalla tragedia sarebbero molti di più, ma non sono arrivate ancora le conferme.

Il numero preciso dei deceduti è ancora da stabilire. Lo tsunami si è abbattuto proprio sulle spiagge nello stretto della Sonda.

Muri, case, edifici distrutti in pochissimi minuti dall’onda anomala.

Testimonianze della strage.

Sul web non sono mancati i video che hanno ripreso in tempo reale la strage dell’onda anomala. Le immagini registrate da un cellulare, mostrano l’onda avanzare sulle spiagge, colpendo in pieno una band rock che si trovava li per uno spettacolo musicale. Purtroppo due della band sono morti, e gli altri componenti risultano tra i  30 dispersi.