Home News Trump infiamma gli elettori in Florida: ‘Vinceremo e mi amerete ancor di...

Trump infiamma gli elettori in Florida: ‘Vinceremo e mi amerete ancor di più’

CONDIVIDI

Trump si mostra a Sanford per la campagna elettorale e dichiara: ‘Sono immune’. In molti urlano il suo nome seguito da ‘We love you’.

trumo in florida per campagna elettorale

Trump vola in Florida per il suo incontro con gli elettori e per tenere il suo comizio, manca sempre meno alle elezioni presidenziali.

Gli elettori sono estasiati nel vederlo in ottima forma e sono molti quelli che urlano a squarcia gola ‘We love you’ per dimostrargli tutto il supporto possibile.

Trump in florida: ‘Vinceremo’

Il presidente Donald Trump è tornato operativo al 100% con un ritorno frizzante ed esplosivo proprio come aveva promesso ai suoi sostenitori.

Lunedì è stato il primo giorno di ritorno in campagna elettorale dopo un breve stop dovuto all’emergenza sanitaria da lui vissuta in prima persona: era stato ricoverato all’ospedale Walter Reed per aver contratto il Covid-19 il 2 ottobre 2020.

Fortunatamente la cura sperimentale a base di Regeneron ha funzionato e il presidente ora è in gran forma, si legge sul Corriere della Sera.

Ieri ha tenuto un comizio in Florida, a Sanford precisamente, inaugurando la prima tappa del viaggio combattivo che Trump affronterà nei prossimi giorni per tenere i suoi comizi. Nelle prossime tappe ci saranno Pennsylvania, Caroline del Nord e Iowa.

Vestito di tutto punto con il suo solito outfit: cravatta rossa sgargiante e completo blu scuro con camicia bianca, Donald Trump ha letteralmente elettrizzato i suoi sostenitori che sono accorsi in numerosi.

Il presidente ha assicurato:

mI SENTO POTENTE

alludendo sia al suo stato fisico rigenerato dopo aver contratto il coronavirus ma anche alla sua imminente vincita elettorale.

Ha ovviamente tranquillizzato il pubblico confermando che è ufficialmente immune al coronavirus e naturalmente negativo al test.

Scherzosamente ha dichiarato che avrebbe potuto scendere tranquillamente dal palco per abbracciare e baciare giovani e belle donne senza correre alcun rischio.

Anche il medico della Casa Bianca aveva poco prima confermato che il presidente è negativo ai test covid-19, l’ha definitivamente sconfitto.

Continua con il suo discorso elettorale rivolgendosi agli elettori:

Tra 22 giorni vinceremo la Florida e la presidenza.

Elettori elettrizzati: ‘We love you’

L’ I-4 Corridor ha anticipato, come sempre, il verdetto finale degli elettori della Florida: il verdetto che generalmente decide chi vincerà la corsa alla Casa Bianca.

I sondaggi e le statistiche al momento vedono Joe Biden in testa conducendo la battaglia elettorale con un piccolo vantaggio in Florida. La folla urlante a favore di Trump che ieri si è elettrizzata alla sola vista del presidente solleva dubbi però, fa pensare che sia Trump il favorito in Florida.

Donald Trump rivendica la Florida dicendo che i sondaggi non contano nulla, la prova schiacciante è quello che accade al comizio: una folla di persone in eccitazione ed elettrizzate che applaudono e urlano il suo nome, non quello di Biden.

Molti degli elettori erano lì a sostegno di Trump urlando a squarciagola in coro che lo amavano. In risposta il presidente ha affermato che dopo la vittoria lo ameranno ancor di più.