Home Cronaca Trentino, ragazza disabile violentata da 3 anziani: arrestati

Trentino, ragazza disabile violentata da 3 anziani: arrestati

CONDIVIDI

Una ragazza disabile, con problemi cognitivi, è stata ripetutamente violentata da 3 uomini. L’ennesima storia di abusi arriva dal Trentino.

disabile violentata

A denunciare i 3 è stata la madre della vittima, che si era accorta degli strani atteggiamenti della figlia. Le violenze sulla ragazza disabile sarebbero andate avanti per oltre un anno.

Abusi su una 20enne disabile

Una storia di abusi e violenze che arriva dal Trentino. Tre uomini hanno ripetutamente violentato una ragazza disabile di 20 anni in Trentino.

Come riferisce anche Fanpage, la giovane, affetta da disabilità cognitiva, è stata più volte violentata da tre uomini. Due fratelli di 64 e 59 anni e un amico di 82 anni. I tre, tutti incensurati, sono ora accusati di violenza se***ale sulla giovane.

La denuncia della madre

A far scattare le indagini dei carabinieri è stata la denuncia della madre della giovane, che si è resa conto di alcuni strani atteggiamenti della figlia.

La donna ha deciso di rivolgersi alla polizia postale, chiedendo di poter controllare i social e le chat online della figlia. Gli agenti hanno così scoperto gli abusi perpetrati dai tre. Nei cellulari e nei pc dei due fratelli e dell’amico, infatti, gli uomini della Polizia Postale hanno rinvenuto molti file fotografici.

Oltre un centinaio di foto, che immortalavano le violenze subite dalla giovane.

La ragazza non aveva mai trovato il coraggio di denunciare. La storia era iniziata con un approccio online. I 3 avevano avviato una conversazione online con la vittima, che aveva così deciso d’incontrarli, pensando si trattasse di un suo coetaneo.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per capire se ci siano state altre vittime di abusi oltre alla giovane disabile. Intanto proseguono gli accertamenti su tutti i dispositivi informatici dei 3 aggressori.