Home Cronaca Tragedia in Alto Adige: bimbo di due anni muore schiacciato da un...

Tragedia in Alto Adige: bimbo di due anni muore schiacciato da un mobile

CONDIVIDI

La tragedia è avvenuta oggi, lunedì 23 novembre, a Salorno, in un piccolo comune dell’Alto Adige a sud del capoluogo Bolzano.

A fare il drammatico ritrovamento sono stati i genitori del piccolo.

Tragedia in casa

Lo schianto ha fatto accorrere i genitori che si sono trovati davanti l’impensabile: il piccolo, un bambino di soli due anni, era finito sotto un mobile della cucina.

Con molta probabilità il piccolo, che a gennaio avrebbe compiuto 3 anni, deve dopo avere aperto l’anta di un mobile molto alto, che arrivava quasi al soffitto della cucina.

Come spesso fanno i bambini avrà iniziato ad arrampicarsi, ma il pesante mobile gli è caduto addosso e la tragedia si è consumata in pochissimo tempo.

I genitori, occupati in altre faccende in casa, non hanno visto che il piccolo da solo in cucina tentava l’arrampicata.

Questo è quanto si pensa sia accaduto, di fatto al frastuono del mobile che cadeva rovinosamente, i genitori sono corsi in cucina. Davanti ai loro occhi la tragedia: sotto il mobile, il corpo del piccino già in gravi condizioni.

L’arrivo dei medici

Immediatamente i genitori hanno chiamato aiuto e in pochissimo tempo è arrivata sul luogo della tragedia l’autombulanza della Croce bianca e l’elicottero Pelikan che avrebbe portato il bambino in ospedale, ma ogni sforzo per salvare il piccolo è stato vano.

Come riporta anche Fanpage,it, per quanto i medici si siano prodigati in tutti i modi a rianimarlo, alla fine hanno dovuto arrendersi.

Purtroppo già dai primi accertamenti i medici hanno dovuto constatare che il piccolo era in fin di vita ed in breve poco dopo il loro arrivo il bimbo è morto.

A parte le supposizioni circa quanto accaduto, ora si indaga per comprendere l’esatta dinamica di quanto accaduto e circa le eventuali responsabilità.

Ora dell’accaduto si stanno occupando i carabinieri, che hanno già avviato una inchiesta per ricostruire il tragico incidente che è costata la vita al bambino.