Home Consigli in Cucina Torta Paradisiaca, dolce prelibato e soffice da non perdere in 10 minuti

Torta Paradisiaca, dolce prelibato e soffice da non perdere in 10 minuti

CONDIVIDI

Ricetta imperdibile: Torta paradisiaca delle nobildonne di Pavia. Morbida, soffice come una nuvola e semplicissima da realizzare.

torta Paradisiaca – iStock

La Torta paradisiaca così definita dalle nobildonne pavesi è un dolce semplice, dal sapore genuino e molto facile da realizzare.

Pochi ingredienti per un dolce davvero strepitoso sia se mangiato da solo che farcito con marmellata, cioccolato, crema o frutta fresca.

La ricetta di questa torta è stata inventata dal famoso pasticciere Enrico Vigoni proprio a Pavia nel 1878. Si è velocemente diffusa in tutta Italia essendo davvero semplice, deliziosa e irresistibile.

Una consistenza davvero soffice, morbida e ineguagliabile vi avvolgerà ad ogni morso.

La ricetta originale risale all’800 ed era pensata per essere realizzata senza il senza lievito. Questa versione che vi proponiamo ne contiene un po’ e ha anche qualche altra piccola variante che la renderà ancora più speciale e golosa.

La preparerete in un baleno, in 10 minuti sarà pronta da infornare e potrete gustarla in ogni momento della giornata. Rimarrà soffice e morbida anche dopo 2-3 giorni dalla preparazione, l’importante è conservarla adeguatamente ben sigillata.

Ecco il procedimento per preparare la torta paradisiaca delle nobildonne pavesi.

Torta paradisiaca: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti

  • 2 uova intere
  • 3 tuorli d’uovo
  • 150g fecola di patate
  • 100g farina 00
  • 180g zucchero a velo
  • 1 scorza di limone biologico grattugiata
  • 150g burro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Tirate fuori dal frigorifero il burro e lasciate che si ammorbidisca.

Preriscaldate il forno a 180° e rivestite una tortiera apribile dal diametro di 22 cm dai (bordi alti) con della carta forno.

  1. In una planetaria unite burro, scorza di limone grattugiata e zucchero a velo. Avviate le fruste e amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Dovrà essere montato e cremoso alla vista.
  2. In un’altra ciotola rompete le uova e unite anche i tuorli, sbatteteli con una forchetta per 30 secondi. Uniteli al resto nella planetaria e mescolate a bassa velocità.
  3. Setacciate la farina e la fecola con il lievito e uniteli pian piano all’impasto. Non abbiate fretta di inserire tutto insieme o si smonterà l’impasto.
  4. Amalgamate bene tutto e poi trasferite l’impasto della torta paradisiaca nello stampo. Infornate a 180° e cuocete per 45 minuti.
  5. Fate la prova stecchino prima di sfornare la torta e lasciatela poi raffreddare nello stampo a forno aperto, estraetela successivamente dalla tortiera solo una volta che sarà ben fredda.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”