Home Cronaca Tifoso ucciso da un’auto a Potenza, chi era l’operaio Fabio Tucciariello

Tifoso ucciso da un’auto a Potenza, chi era l’operaio Fabio Tucciariello

CONDIVIDI

Tifoso ucciso da un’auto a Potenza nella stazione di Vaglio di Basilicata: chi era Fabio Tucciariello?

Ieri domenica 19 gennaio un tifoso ucciso da un’auto a Potenza: era Fabio Tucciariello, operaio di 39 anni – tifoso della Vultur Rionero (campionato di Eccellenza lucana).

L’uomo è stato investito da un’auto sulla quale viaggiavano alcuni tifosi del Melfi: la tragedia è avvenuta nei pressi della stazione di Vaglio di Basilicata (Potenza).

Sull’auto che l’ha travolto Fabio Tucciariello viaggiavano tre tifosi del Melfi, che sono stati portati dalla Polizia nella Questura di Potenza per interrogarli.

All’origine del tragico investimento ci sarebbe, secondo gli inquirenti, l’ostilità tra le tifoserie di due squadre che gareggiano nel campionato lucano di Eccellenza.

Investimento mortale di Fabio Tucciariello: cosa è successo?

I tifosi del Melfi a Tolve (Potenza) e quelli della Vultur Rionero erano diretti a Brienza (Potenza) per vedere giocare le proprie squadre del cuore.

Il tragico incidente si è consumato nei pressi della stazione ferroviaria di Vaglio di Basilicata: i tifosi del Rionero si erano fermati con la vettura per attendere l’arrivo di altri tifosi vulturini.

Pare che tra le due tifoserie, secondo la ricostruzione della Polizia, ci siano stati scontri prima dell’investimento in un’area di servizio della strada statale 658 Potenza-Melfi.

Infatti, oltre al decesso del 39enne, un tifoso ferito e altri due tifosi della Vultur sarebbero stati portati all’Ospedale San Carlo di Potenza in eliambulanza.

Il primo tifoso ferito è stato sottoposto ad un intervento chirurgico a causa della gravità delle fratture riportate a un braccio, a un avambraccio e a una gamba.

Una volta giunta la notizia “in campo” la partita è stata sospesa dopo circa una ventina di minuti nel primo tempo.

Chi era il 39enne tifoso della Vultur Rionero Fabio Tucciariello?

Fabio Tucciariello aveva 39 anni, era tifoso del Vulture Rionero e svolgeva la professione di idraulico in un’azienda di famiglia.

“Una domenica di sport e di festa è stata distrutta dalla follia di un gruppo di facinorosi. Violenti che sotto il manto della tifoseria si lasciano andare ad atti di violenza che sono delinquenziali”,

ha sottolineato il Presidente della regione Basilicata, Vito Bardi.