Home Spettacolo Grave lutto, il dolore di Massimo Ranieri: ‘Sempre nei nostri cuori’

Grave lutto, il dolore di Massimo Ranieri: ‘Sempre nei nostri cuori’

CONDIVIDI

Il mondo dello spettacolo italiano sconvolto dalla drammatica perdita di un grande artista, l’addio di Massimo Ranieri commuove.

Il settore dello spettacolo è costretto a dire addio a un noto volto del teatro, del cinema e della televisione. L’uomo è stato ricordato anche da Massimo Ranieri.

Massimo Ranieri

Un personaggio indimenticabile, che se n’è andato a causa di un brutto male e che lascerà un vuoto incolmabile non soltanto negli amici e nei parenti.

A ricordarlo, anche i cittadini di Castellammare di Stabia, con parole che stanno commuovendo il web.

Terribile lutto nel mondo dello spettacolo

Il mondo dello spettacolo è in lutto per la scomparsa di un noto attore teatrale e televisivo. Si tratta del grande interprete della tradizione teatrale napoletana, Piero Pepe.

L’artista è scomparso all’età di 75 anni a causa di un brutto male.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Teatro C.A.T. (@c.a.t.teatro)

Nell’arco della sua vita, ha recitato in “Pacco, doppio pacco e contropaccotto”, “I Cesaroni”, “La Squadra” e “Capri”.

Ha, inoltre, calcato importanti palcoscenici in compagnia di Carlo Giuffrè.

Il ricordo e le lacrime per il grande artista

L’attore è stato ricordato da vari vip, tra cui Massimo Ranieri, che ha dato prova di un sincero dispiacere:

“Piero sarai sempre nel nostro cuore.”

e Pepe rimarrà anche nel cuore dei cittadini di Castellammare di Stabia, che hanno pubblicato un post davvero commovente su Instagram:

“Castellammare piange la scompara dell’#Attore #PieroPepe 😢💙 Il maestro Piero Pepe ha dato lustro alla nostra città con la sua arte in giro per l’Italia, incarnando i valori e le radici del luogo in cui è nato e ha vissuto. Alla sua famiglia va oggi il mio pensiero in questo momento così triste.”

Parole che hanno commosso tutti.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Radio Città (@radiocitta)

Non ci resta che stringerci al dolore della famiglia e degli amici!