Home News Terremoto Mugello, preoccupazione per i 600 sfollati: il prefetto rassicura la popolazione

Terremoto Mugello, preoccupazione per i 600 sfollati: il prefetto rassicura la popolazione

CONDIVIDI

Ci sono aggiornamenti in merito al terremoto Mugello che ha interessato diverse parti della Toscana: il prefetto rassicura la popolazione ma gli sfollati ora sono 600

Terremoto Mugello
Terremoto Mugello

Ci sono aggiornamenti in merito al terremoto Mugello che ha investito molte zone della Toscana, con gli sfollati che sono arrivati a 600.

La zona rossa e gli sfollati

Le ultime ore che arrivano dalla Toscana sono positive da una parte e preoccupanti dall’altra. Basti pensare infatti che – come evidenzia la Nazione – gli sfollati sono arrivati ad essere 600 e che la zona rossa sia stata ampliata su tutto il centro storico e non solo, a seguito dei controlli dei Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza.

Le ispezioni sono riprese questa mattina dopo lo stop di questa notte, così i funzionari dei Vigili del Fuoco hanno controllato altre abitazioni per verificare eventuali danni dopo le varie scosse sismiche della notte tra l’8 e il 9 dicembre. Da questo è emerso che la maggior parte delle abitazioni abbiano subito dei danni strutturali.

I controlli sono stati estesi anche in altre zone e continuano in queste ore, insieme ai funzionari dei comandi provinciali. Da questa mattina alle otto gli interventi sulle province di Firenze e Prato sono stati 170 e 550 sono ancora in attesa.

Le parole del Sindaco

Il Sindaco di Firenze Nardella ha parlato in merito alla situazione:

“la situazione è stabile sotto il profilo degli interventi concordati. aumenta il numero di famiglie che preferiscono non entrare ancora in casa ma la macchina di emergenza è collaudata”

Intensificando anche i controlli non solo sugli edifici storici e facendo in modo che le verifiche vadano avanti senza sosta.