Home News Terremoto a Roma, paura tra la popolazione all’alba: gli aggiornamenti

Terremoto a Roma, paura tra la popolazione all’alba: gli aggiornamenti

CONDIVIDI

Terremoto a Roma all’alba con i residenti che sono stati svegliati da un forte boato e poi la scossa. I primi aggiornamenti.

Terremoto a Roma questa mattina alle prime luci dell’alba: ecco gli aggiornamenti sul fatto.

Scossa magnitudo 3.3. a Fonte Nuova

Grande paura alle prime luci dell’alba per la terra che ha tremato nuovamente. Erano le 5.07 quando la popolazione si è svegliata per una scossa magnitudo 3.3 con epicentro registrato a Fonte Nuova. Come dichiarato dai sismologi, la scossa non è stata avvertita solo in città ma anche in provincia.

Tantissime le persone che si sono spaventate e sono scese in strada, seppur osservando tutte le regole previste per legge onde evitare assembramenti e possibili contagi.

Il sismologo Alessandro Amato è intervenuto e ha rilasciato le sue considerazioni tecniche all’Agi:

“È un piccolo terremoto che si è verificato in una zona che dal punto di vista sismico conosciamo poco”

Evidenziando che si da subito si è compreso si sia trattato di una cosa di poco conto e non pericolosa:

“fra sei e dieci secondi massimo. di terremoti di questo tipo in Italia ne abbiamo tantissimi”

Stesso avviso anche dalla Protezione Civile, che ha rassicurato la popolazione confermando che una scossa di tale entità non sia pericolosa e molto frequente in Italia:

“questa ha svegliato molte persone ma non ha generato danni nei comuni di fonte nuova, mentana e monterotondo”

Come esempio si ricorda uno dei terremoti più violenti che si siano verificati nel Lazio. Era il 1901 con sisma pari a magnitudo 5.5 – questo era di sicuro uno dei più intensi mai registrati.

Per quanto accaduto questa mattina sono in corso i doverosi controlli, ma non si registrano danni a persone e/o cose.