Home Spettacolo ‘Basta, non posso vedere nemmeno la tua faccia!’: Filippo Bisciglia sbotta contro...

‘Basta, non posso vedere nemmeno la tua faccia!’: Filippo Bisciglia sbotta contro Anna a Temptation Island

CONDIVIDI

Temptation Island, Filippo Bisciglia perde le staffe con Anna: «Basta, non posso vedere nemmeno la tua faccia», ecco cosa è successo

Temptation Island
Filippo Bisciglia durante il falò di confronto delle coppie

Un mese dopo le registrazioni di Temptation Island 2020 Andrea e Anna stanno ancora insieme ma le parole della giovane durante il falò di confronto hanno fatto perdere la pazienza a Filippo Bisciglia: ecco cosa è accaduto nell’ultima puntata del reality show.

Temptation Island: il falò di confronto

Uno dei programmi più amati dell’estate è senza alcun dubbio, Temptation Island la cui prima edizione è andata in onda con il nome di Vero Amore nel 2005 . Dalla seconda edizione, la conduzione è stata affidata a Filippo Bisciglia che ha raccolto consensi da parte dei telespettatori per la sua simpatia e gentilezza.

Dopo la fine del programma, il conduttore incontra le coppie le coppie che hanno preso parte al programma per capire come si è evoluto il loro amore una volta finita la trasmissione. Anna e Andrea stanno ancora insieme ma le sue parole hanno infastidito il presentatore che, senza troppi giri di parole, le ha detto cosa pensava della strategia attuata nel villaggio delle fidanzate. (continua dopo la foto seguente)

Temptation Island
Andrea e Anna

Le parole di Filippo Bisciglia

Durante il falò di confronto, Anna ha confessato di aver attuato una strategia con lo scopo di far soffrire il suo ragazzo:

“Vuoi che ti spieghi subito la mia finta storia d’amore con Carlo? L’Ho fatto perché volevo che stessi male, spero che tu sia stato male. Voglio farti capire che se ti lascio, dopo soffri per me»

Andrea, nonostante fosse consapevole del piano della sua ragazza, ammette di aver sofferto molto e lei sorride. Ed è proprio in questo momento che Filippo Bisciglia perde la pazienza:

 «Anna, solo una cosa: non posso vedere la tua faccia soddisfatta quando lui dice che ha sofferto»