Home Salute & Benessere Tè alla camomilla, i 6 benefici che non ti aspetti!

Tè alla camomilla, i 6 benefici che non ti aspetti!

CONDIVIDI

I benefici del tè alla camomilla per la nostra salute.

tè alla camomilla
tè alla camomilla

La camomilla contiene sostanze chimiche chiamate flavonoidi. Questi flavonoidi sono un tipo di nutriente presente in molte piante e svolgono un ruolo significativo negli effetti medicinali della camomilla.

1. Ridurre il dolore mestruale

Diversi studi hanno collegato il tè di camomilla alla ridotta gravità dei crampi mestruali.

Uno studio del 2010, ad esempio, ha scoperto che il consumo di camomilla per un mese potrebbe ridurre il dolore dei crampi mestruali.

Le donne nello studio hanno anche riportato meno ansia e angoscia associate al dolore mestruale.

2. Trattamento del diabete e riduzione della glicemia

Ancora una volta, alcuni studi hanno scoperto che il tè di camomilla può ridurre la glicemia nelle persone con diabete.

La ricerca non mostra che la camomilla sia un valido sostituto dei farmaci per il diabete, ma potrebbe essere un utile complemento ai trattamenti esistenti.

Allo stesso modo, uno studio del 2008 sui ratti ha scoperto che un consumo costante di camomilla potrebbe impedire l’aumento dello zucchero nel sangue.

Questo effetto riduce il rischio a lungo termine di complicanze del diabete, suggerendo che la camomilla potrebbe migliorare i risultati del diabete.

3. Rallentamento o prevenzione dell’osteoporosi

L’osteoporosi è la progressiva perdita di densità ossea. Questa perdita aumenta il rischio di fratture ossee e postura curva.

Mentre chiunque può sviluppare l’osteoporosi, è più comune tra le donne in post-menopausa. Questa tendenza può essere dovuta agli effetti degli estrogeni.

Uno studio del 2004, Trust Source ha scoperto che il tè di camomilla potrebbe avere effetti anti-estrogenici.

Ha anche contribuito a promuovere la densità ossea, ma gli autori dello studio avvertono che sono necessarie ulteriori ricerche per dimostrare questo apparente beneficio.

4. Riduzione dell’infiammazione

L’infiammazione è una reazione del sistema immunitario per combattere le infezioni. Il tè di camomilla contiene composti chimici che possono ridurre l’infiammazione.

Tuttavia, l’infiammazione a lungo termine è collegata a una vasta gamma di problemi di salute, tra cui emorroidi, dolore gastrointestinale, artrite, disturbi autoimmuni e persino depressione.

5. Trattamento e prevenzione del cancro

Alcuni studi suggeriscono che il tè di camomilla può colpire le cellule tumorali o addirittura impedire a quelle cellule di svilupparsi in primo luogo.

Tuttavia, la ricerca finora non è conclusiva e gli scienziati affermano che è necessario ulteriore lavoro per dimostrare le affermazioni anticancro della camomilla.

Inoltre, la maggior parte della ricerca ha esaminato i modelli clinici negli animali, non nell’uomo.

Uno studio del 2012 ha confrontato i poteri antitumorali di calendula e camomilla. Entrambi sono stati in grado di colpire selettivamente i tumori del cancro, ma gli effetti del tè di calendula erano più potenti.

6. Aiutare con il sonno e il relax

Si pensa che la camomilla aiuti le persone ad addormentarsi.
Il tè di camomilla è ampiamente pensato per aiutare le persone a rilassarsi e a conciliare il sonno. Pochi studi clinici lo hanno testato, tuttavia.

In una revisione delle prove attuali, 10 pazienti su 12 affetti da cardiovascolare sono stati citati come fonte di fiducia poco dopo aver consumato camomilla.

Una manciata di altri studi che esaminano modelli clinici suggeriscono anche che il tè di camomilla può aiutare le persone a rilassarsi.

In uno studio condotto su ratti, l’estratto di camomilla ha aiutato i roditori disturbati dal sonno ad addormentarsi.

Molti ricercatori ritengono che il tè di camomilla possa funzionare come una benzodiazepina.

Le benzodiazepine sono farmaci da prescrizione che possono ridurre l’ansia e indurre il sonno. Alcune ricerche suggeriscono che la camomilla si lega ai recettori delle benzodiazepine.

Una recensione che esamina la capacità del tè di camomilla, utile per ridurre l’ansia. La fonte affidabile non è conclusiva. Alcuni studi mostrano un modesto beneficio anti-ansia, ma altri no.