Home Cronaca Si toglie la vita a 15 anni nella comunità di recupero, aperta...

Si toglie la vita a 15 anni nella comunità di recupero, aperta un’inchiesta per la morte di Vincenzo

CONDIVIDI

Venerdì mattina si sono svolti i funerali del ragazzo originario di Boscoreale, morto suicida lo scorso lunedì.

aperta indagine decesso Vincenzo Arborea

Sul corpo dell’adolescente è stato disposto l’esame autoptico, per accertare la dinamica di quanto accaduto.

Il suicidio nella comunità di recupero

Era finito in comunità lo scorso Novembre, dopo aver partecipato ad una rapina ai danni di una coppia di Scafati, Salerno.

Così il giudice lo aveva posto in comunità, la Cento Passi di Villa di Briano, Caserta.

Tra quelle mura però Vincenzo Arborea non voleva starci, tanto che aveva anche tentato la fuga quando era stato celebrata una messa in ricordo del padre e della sorella, morta lo scorso febbraio.

In quell’occasione, il 15enne di Boscoreale aveva chiesto di poter partecipare alla funzione. Il permesso non gli era stato accordato e così Vincenzo era fuggito dalla comunità.

La mamma però lo aveva riportato nella struttura, per assicurargli un futuro migliore.

Lo scorso 8 marzo la drammatica scoperta: il 15enne è stato trovato senza vita nel bagno della comunità, con la cintura dell’accappatoio stretta attorno al collo.

Accanto a lui un biglietto, indirizzato alla madre:

“MAMMA, QUESTO È PER TE, PERDONAMI. NON È COLPA TUA, MA TE LO AVEVO DETTO CHE IN COMUNITÀ NON CI VOLEVO STARE”.

Pe il ragazzo non c’è stato nulla da fare. I paramedici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Aperta un’inchiesta sulla morte di Vincenzo Arborea

Sulla morte del 15enne di Boscoreale è stata aperta un’indagine per istigazione al suicidio.

Sul corpo del ragazzo è stato disposto l’esame autoptico, per fugare ogni dubbio, anche se non sembrerebbero esserci dubbi sulla dinamica dei fatti.

“Abbiamo denunciato la comunità che ospitava il ragazzo. Accerteremo eventuali responsabilità in attesa dell’autopsia che chiarirà le ragioni della morte di Vincenzo”

ha spiegato il legale della famiglia.

Lo scorso venerdì mattina, nella chiesa di Torre Annunziata, si sono celebrati i funerali del 15enne.

Una folla di parenti e amici ha salutato per l’ultima volta Vincenzo.