Home Spettacolo Striscia La Notizia, morto l’inviato ‘Aveva un tumore’: doloroso lutto per la...

Striscia La Notizia, morto l’inviato ‘Aveva un tumore’: doloroso lutto per la redazione

CONDIVIDI

Grave lutto per Striscia La Notizia: l’addio ad un inviato storico del TG satirico di Canale 5

Lutto per Striscia La Notizia: muore l'inviato per un cancro

Un terribile lutto ha colpito Striscia La Notizia: si è spento un inviato storico del programma, l’ultimo saluto a Philippe Daverio.

Striscia La Notizia in lutto

La redazione del TG satirico di Canale 5 salutano un inviato storico: si è spento, all’età di 71 anni, Philippe Daverio. L’inviato di Striscia La Notizia si è spento questa notte all’Istituto dei Tumori di Milano: da tempo era malato di tumore.

E’ noto per essere uno dei più grandi critici d’arte e per anni conduttori di Passepartout, in onda su Rai Tre, con il quale è riuscito ad intrattenere il pubblico con argomenti interessanti come la pittura, la scultura e l’architettura con un linguaggio semplice e mai banale.

Nonostante la malattia, il conduttore non ha mai mostrato segni di cedimento e fino a ieri ha pubblicato sul suo account Facebook il suo ultimo servizio riguardante l’Opera di Parigi, sul quadro più famoso di Leonardo Da Vinci ‘La Gioconda’ e molte curiosità sulla vita di Raffaello e Claude Monet.

La notizia della sua scomparsa è stata diffusa sull’account ufficiale di IG del noto programma con un messaggio che ha inevitabilmente commosso il popolo del web.

Il messaggio di addio sui social

La tragica notizia è stata diffusa tramite l’account ufficiale Instagram di Striscia La Notizia con un post che ritrae Philippe Daverio sorridente ed accompagnato con la seguente didascalia:

“Tutta Striscia si stringe attorno alla famiglia di Philippe Daverio. Storico dell’arte, gallerista, saggista e inviato di Striscia la notizia. Ci hai fatto scoprire le bellezze del nostro paese, te ne saremo sempre grati. Ciao Philippe ❤️

La redazione di Letto Quotidiano si stringe attorno al dolore della famiglia.