Home Salute & Benessere La strana connessione tra le tue emozioni e gli organi del corpo

La strana connessione tra le tue emozioni e gli organi del corpo

CONDIVIDI

Abbiamo tutti i nostri momenti lunatici, ma se la turbolenza emotiva occupa gran parte del giorno è tempo di dare uno sguardo più profondo a questa condizione e capire come lo stress e le emozioni influiscano sugli organi del corpo.

stress e consapevolezza
stress e consapevolezza

L’esperta di agopuntura, Mona Dan di Vie Healing, spiega la connessione esistente tra stress, emozioni e organi.

Sovreccitazione

L’eccitazione è l’emozione principale del cuore. Palpitazioni, insonnia, pensiero poco chiaro possono essere l’espressione di eccessivo stress.

La mania è più comune di quanto si pensi, perché la maggior parte delle persone considera il termine emotivo come triste o giù di tono. Bisogna cercare la propria calma, in quanto contrasta le interferenze e rilassa il cuore, organo importante.

Rabbia

L’organo responsabile di questa emozione è il fegato. La rabbia ha molte espressioni: il risentimento è uno, la frustrazione è un altro e ovviamente la rabbia è un estremo. I sintomi che possono presentarsi sono: visione sfocata, vertigini, mal di testa che si trovano principalmente nella parte superiore della testa, ipertensione o dolore alle costole. Il modo migliore per bilanciare la rabbia è consolarla e comprenderla. Ciò può causare tristezza, tuttavia è un ottimo inizio, perché ti stai muovendo nella direzione della riduzione della rabbia.

Paura

La paura è direttamente associata ai reni e alle ghiandole surrenali.

Se le ghiandole surrenali sono deboli, il tuo corpo inizia a raffreddarsi e le funzioni adeguate di processi come il metabolismo diventano un problema.

Una corretta digestione inizia a deteriorarsi. I problemi con l’udito possono anche essere correlati ai reni. Se la paura ti sta consumando e la tua attenzione alla vita è centrata sul timore, questi sono molto probabilmente i problemi che stai affrontando.

Se riesci a trasformare questa paura in una logica espressione di tristezza, ciò significa che il tuo corpo sta spostando e, si spera, presto, quella tristezza con il passaggio a uno stato più neutrale.

Shock

Lo shock è associato alla cistifellea e queste emozioni disperdono la tua energia. Quando la tua energia è dispersa e non centrata, senti sintomi di indecisione, confusione o mancanza di coraggio.

Potrebbero verificarsi anche diversi problemi muscolari/tendinei. Proteggersi dall’energia dispersa è molto utile. Il problema con lo shock è che di solito crea un effetto più duraturo, quindi capire cosa ha causato lo shock e portare più logica al problema può rilassare il corpo. Anche praticare l’essere attraverso attività consapevoli come la meditazione è fantastico!

Tristezza

Il dolore o la tristezza corrispondono ai polmoni. L’emozione della tristezza esaurisce molto il corpo per un lungo periodo di tempo. Si indebolisce il sistema nervoso, riducendo anche l’energia nell’organismo.

I sintomi associati a un problema polmonare sono pianto eccessivo, senso di oppressione al petto, respiro corto, asma, raffreddori frequenti, problemi della pelle come la psoriasi e l’eczema e anche problemi di circolazione.

Nella medicina cinese si dice che i polmoni controllino i pori della pelle, quindi è importante potenziarli e proteggerli.

Preoccupazione/Pensosità

La preoccupazione è controllata dalla milza e, nella medicina cinese, l’organo controlla l’energia del corpo. Crediamo che quando la milza è troppo tassata, l’energia si blocchi.

I sintomi legati a problemi alla milza sono affaticamento, memoria corta, scarso appetito, gonfiore, perdita di peso, pallore, peli sfavorevoli, unghie e pelle.

Mangiare correttamente e frequentemente è molto importante quando la milza è colpita, è importante dare al corpo nutrimento per la riduzione delle preoccupazioni.