Home Spettacolo “Mi annoiavo a morte…” Stefano De Martino stronca L’Isola dei famosi: i...

“Mi annoiavo a morte…” Stefano De Martino stronca L’Isola dei famosi: i retroscena inaspettati

CONDIVIDI

L’ex ballerino di Amici Stefano De Martino si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni in merito alla sua esperienza sull’Isola dei famosi, ecco cosa ha rivelato

Stefano De Martino
Stefano De Martino

Stefano De Martino si sta preparando ad una nuova avventura che promette bene: quella di Made in sud. L’ex ballerino di Amici  racconta però anche della sua esperienza nel reality di Alessia Marcuzzi e non ha espresso un parere molto positivo.

Stefano De Martino, il parere sull’Isola: un’esperienza infelice

A quanto pare, Stefano De Martino, il ruolo di inviato de L’Isola dei Famosi non l’ha vissuto in maniera molto serena. Alla vigilia di Made in Sud, Stefano De Martino ha ricordato la sua esperienza in Honduras. Un’esperienza che ha lasciato il segno nel ballerino, tanto che ha scelto di non ripeterla quest’anno. Ecco cosa ha dichiarato:

“Mi ha insegnato molto ma è stato un supplizio. Intanto perché mi annoiavo a morte, c’erano molte ore vuote. Pensi che in quei giorni, grazie ai tutorial su YouTube, ho imparato da autodidatta a suonare la chitarra.

La mancanza del piccolo Santiago faceva poi parecchio rumore:

E poi mi mancava mio figlio, mi sembrava di perdere tempo senza di lui. Mi sono chiesto: ma io questo programma lo vedrei a casa? Indovini cosa mi sono risposto…”

A La Stampa l’ex marito di Belen Rodriguez ha rivelato la verità di quei mesi di “inviato speciale”.

Stefano a Made in sud

Carlo Freccero l’ha voluto alla conduzione di uno dei programmi più amati della Rai, Made in sud. A proposito di questa nuova esperienza, Stefano dichiara:

“Forse in Rai uno come me, un trentenne con le mie caratteristiche non c’era. E mi hanno arruolato. Immagino, molto semplicemente, che nel mondo tv si stia pensando a una nuova generazione di conduttori; persone che un domani possano essere il carburante di una televisione nuova”.

Stefano si ispira al grande Renzo Arbore.

“Tutto ciò che ho fatto finora mi ha portato a Made in Sud. Ora spero che il mio ruolo si evolva, visto che sono innamorato pazzo del varietà in tv. In più, anche se ho 29 anni, sono un arboriano totale, ho rivisto Indietro Tutta decine di volte. Spero un giorno di condurre un varietà che sia uno show fruibile per i ragazzi della mia età

Un buon esempio, sicuramente Stefano dimostrerà di avere le carte in regola per condurre al meglio un programma come quello che omaggio la comicità napoletana e meridionale in generale.